Santo del giorno: il 24 giugno ricorre la Natività di San Giovanni Battista

Più che il santo del giorno, oggi si celebra una ricorrenza: la Natività di San Giovanni Battista anche se oggi, 24 giugno, la Chiesa ricorda anche il Cuore immacolato della Beata Vergine Maria.

Il Santo del giorno è una ricorrenza molto particolare: capita spesso che la Chiesa non celebri una persona ma una ricorrenza legata a fatti o personaggi fondamentali. Oggi, 24 giugno, è uno di quei giorni, poiché si ricorda la Natività di San Giovanni Battista, cugino del Signore e unico santo insieme alla Madonna di cui viene celebrata la nascita.

Oggi, inoltre, ricorre quest’anno la festività del Cuore immacolato della Beata Vergine Maria per ricordare la consacrazione del Cuore Immacolato di Maria fatta da Pio XII nel 1942.

Per chi fosse interessato all’onomastico, oggi ricorrono diversi santi: Santi Agoardo e Agilberto e compagni, Santi Giovanni e Festo, San Giuseppe Yuan Zaide, San Gunardo (Goardo) di Nantes, Beato Ivano, San Rumoldo di Mechelen, San Simplicio di Autun, San Teodgaro e San Teodolfo di Lobbes.

Santo del giorno, 24 giugno: la Natività di San Giovanni Battista

San Giovanni Battista fu tra le persone più vicine a Gesù e la volontà della Chiesa di celebrarne la nascita è segno dell’importanza che ha nella vita di Gesù.

Fu infatti tra i maggiori profeti, perché fu precursore di Gesù sin dal concepimento e dalla nascita. Suo padre Zaccaria era sacerdote ebraico e la mamma, Elisabetta, cugina di Maria, era sterile e in età avanzata.

Poi il miracolo del concepimento e la nascita del Battista così importante per la Chiesa cattolica da essere spesso chiamata il Natale estivo. San Giovanni Battista morì decapitato e per questo è noto anche con il nome di San Giovanni Decollato.