Santo del giorno, 30 giugno: i Primi Santi Martiri della Chiesa romana

Il santo del giorno non è uno solo: il 30 giugno si celebrano i Primi Santi Martiri della Chiesa romana. Conosciamo anche le altre ricorrenze di oggi e l’onomastico.

Il santo del giorno è una celebrazione che spesso assume forme diverse e non celebra soltanto una persona ma gruppi di persone o eventi o addirittura reliquie. Oggi, 30 giugno, si ricordano i Primi Santi Martiri della Chiesa romana.

Sono tutti i cristiani che morirono durante la persecuzione di Nerone tra il 64 e il 67 e che sono rimasti senza nome, ma che la Chiesa ha voluto ricordare.

Per chi vuole conoscere l’onomastico del giorno, ci sono tanti altri santi che ricorrono e a cui si può legare la celebrazione di un nome: Sant’Adolfo di Osnabruck, San Basilide di Alessandria, Beato Basilio (Vasyl) Velyckovskyj, San Bertrando (Berticranno), Santa Erentrude, Beato Filippo Powell, Beato Gennaro Maria Sarnelli, San Ladislao, San Marziale di Limoges, Santi Raimondo Li Quanzhen e Pietro Li Quanhui, San Teobaldo di Provins, San Yen (Do-Yen) (Vincenzo) e Beato Zenone (Zynovij) Kovalyk.

Santo del giorno, 30 giugno: i Primi Santi Martiri della Chiesa romana

Oggi la Chiesa celebra tutti quei cristiani che furono brutalmente uccisi nei giardini vaticani da Nerone dopo l’incendio di Roma nel luglio del 64.

Tristemente iconica l’immagine che ne ha lasciato Tacito negli Annales quando ricorda come alcuni furono arsi all’imbrunire per illuminare la città di notte.

Tutto partì dall’incendio di Roma del 18 luglio di quell’anno, che Nerone utilizzò come pretesto per mettere alla gogna la nascente comunità cristiana.

Dal momento che le persecuzioni andarono avanti per quattro anni, tra le vittime si contano anche gli illustri Pietro e Paolo, il primo crocifisso nel circo neroniano e l’altro decapitato alle Aquae Salvie.

I Primi Santi Martiri della Chiesa di Roma vengono ricordati oggi, 30 giugno, anche se la Chiesa ne ha riconosciuti alcuni in date precise: San Torpè ricordato il 29 aprile; Sant’Edisto il 12 ottobre; Processo e Martiniano il 2 luglio; Basilissa e Anastasia il 15 aprile.