Autore: Danilo Raggiunti

Gossip - Programmi TV - Curiosità

11
Lug

Quanto guadagnano gli opinionisti in tv?

Quanto guadagnano gli opinionisti della tv? Ora è possibile saperlo: sono stati pubblicati sul settimanale Spy i presunti cachet degli opinionisti tv

Quanto guadagnano gli opinionisti in tv? Domanda più che mai attuale oggi nell’era dei social dove dire la propria sembra essere diventato il nuovo e imprescindibile way of life.

Ma se scrivere la propria opinione (spesso banale e non richiesta) su facebook rappresenta un passatempo per un numero sempre maggiore di persone, per altri invece è una fonte di reddito non indifferente. Soprattutto in televisione.

Già. Perché ormai la televisione non è più il mezzo attraverso il quale assistere a spettacoli degni di essere definiti tali, ma è più un buco della serratura dove spiare situazioni al limite del grottesco, spesso innescate da personaggi di dubbio talento che vengono pagati per esprimere opinioni assai opinabili.

Quanto guadagnano gli opinionisti in tv?

Cerchiamo ora di capire in soldoni a quanto ammonta la paga di questi nuovi “professionisti” della televisione, ammesso e non concesso che dire la propria opinione sia un mestiere. A giudicare dalle cifre piuttosto cospicue sembra di si.

Di seguito la classifica dei cachet:

  • Per un’ospitata in un contenitore pomeridiano o in un talk – show serale, in testa compare Anna Falchi con ben 3.500 euro a ospitata. Non male per l’attrice icona degli anni Novanta che ha cominciato la propria carriera classificandosi seconda a Miss Italia 1989.
  • Immediatamente sotto Anna Falchi vi sono Platinette e Vittorio Sgarbi, il quale ha fatto della violenza verbale, della volgarità e del turpiloquio la propria firma distintiva. Per averli bisogna sborsare circa 3000 euro a ospitata. Sgarbi può percepire anche qualcosina in più a seconda delle situazioni.
  • Lory Del Santo, la nuova promessa della regia italiana, nonché sceneggiatrice, showgirl, scrittrice e chi più ne ha, più ne metta, ha un costo di 2000 euro a ospitata. Evidentemente rende bene produrre una soap opera low budget , strampalata, senza capo né coda che nemmeno Ed Wood avrebbe potuto concepire.
  • Sui 1000 euro a prestazione invece viaggiano il paroliere Cristiano Malgioglio, il giornalista Pierluigi Diaco e Asia Nuccetelli, la figlia ventenne di Antonella Mosetti, da tempo sotto i riflettori più per i ritocchini estetici a suon di silicone che per preparazione culturale e professionale.
  • Fanalino di coda è Karina Cascella, l’opinionista di Uomini e donne che si accontenta di appena 500 euro a puntata. Considerando che molti giovani ben più preparati percepiscono questa paga mensilmente, non va tanto male nemmeno alla Cascella.