Autore: Sveva De Angelis

Xbox - Nintendo - Videogame - PlayStation

12
Giu

Dragon Ball Fighter Z: annunciato all’E3 2017 il nuovo gioco Microsoft. Ecco i trailer

È di qualche ora fa a San Francisco l’annuncio del nuovo gioco ispirato alla saga Dragon Ball Z di Akira Toriyama. Scopri il trailer e tutti i dettagli disponibili sul nuovo videogame.

Vi avevamo già detto che nel corso dell’E3 2017 vi sarebbero state sicuramente alcune novità. E oggi durante la sua conferenza a San Francisco la Microsoft ha annunciato il nuovo gioco di Dragon Ball disponibile per Xbox one, PS4 e ottimizzato anche per X box One X, altra novità di casa Microsoft.

Si chiama Drangon Ball Fighter Z e prevede un ritorno al 2D. L’uscita è prevista nei primi mesi del 2018.

Dragon Ball Fighter Z disponibile a breve la beta

E sebbene sembra ci sia ancora da attendere per poter avere tra le mani questo titolo i fan possono non disperarsi e nel frattempo provare la Closed Beta il cui rilascio è stato promesso già per quest’estate.
La Bandai Namco ha infatti rassicurato i giocatori sulla possibilità di testare il titolo in prima persona su Xbox, Ps4 e su Pc.

Personaggi e dettagli su grafica e combattimenti

Come si può intuire dal nome del gioco l’ispirazione è ovviamente presa da Dragon Ball Z l’anime e la grafica lo ricorda a tutti gli effetti.
Non stupirà dunque che tra i possibili personaggi da scegliere come combattenti vi siano Goku, e le sue varie trasformazioni fino al Super Saiyan, Gohan e Vegeta, ma non solo.

Infatti, come è possibile vedere dal trailer nel videogame sono presenti anche i nemici storici dei protagonisti: Majin Buu, Freezer, di cui si vede anche la versione Golden Freezer per qualche frame, e Cell.

Il gioco prevede anche la possibilità di scontro 3 vs 3, una novità per quanto concerne i titoli legati alla saga Dragon Ball.
Come anticipato prima, inoltre, il gioco vedrà un ritorno alle 2 dimensioni per quanto riguarda i combattimenti come avvenuto quindi in altri titoli di Dragon Ball. Si parla ad esempio di Dragon Ball Z Budokai, uscito prima per ps2 e poi riproposto anche su ps3, oppure Dragon Ball Z Extreme Butoden per Nintendo 3DS.

Il progetto, sviluppato da Arc System Work, utilizza una grafica di tipo cel-shading 2.5D, ovvero pur basandosi su combattimenti bidimensionali da l’effetto che i disegni prendano vita quasi come fossero in animazione 3D.
Phil Spencer, l’uomo d’affari a capo di tutto il team Xbox, ha definito il gioco “Esilarante, folle e molto divertente”.

Non ci resta dunque che attendere nuove informazioni dall’E3 per questo gioco e sperare che nel frattempo venga rilasciata la Beta il prima possibile in modo da poter rivivere i grandi scontri di Goku e degli altri SuperSaiyan in prima persona.

Per sapere ulteriori informazioni su un ulteriore progetto Microsoft che sarà rivelato durante l’E3 clicca su questo link.