Santo del giorno, 21 giugno: oggi ricorre San Luigi Gonzaga

Il santo del giorno di oggi, 21 giugno, è San Luigi Gonzaga a cui è legato l’onomastico principale. Vediamo la storia, il culto e quali altri santi ricorrono oggi.

Il santo del giorno di oggi, 21 giugno, è San Luigi Gonzaga, il gesuita della nobile famiglia.

San Luigi Gonzaga è usualmente utilizzato da chi si chiama Luigi per festeggiare il proprio onomastico nella data di oggi, ma non è l’unico santo del giorno e quindi scopriamo quali sono gli altri santi che ricorrono il 21 giugno: Beato Giacomo Morelle Dupas, San Giovanni Rigby, San Jose Isabel Flores Varela, San Leufredo (Leutfrido), San Mevenno, San Radulfo (Rodolfo) di Bourges, San Raimondo.

Scopriamo tutto sul santo del giorno, protettore degli studenti e patrono di Valmontone.

Santo del giorno, 21 giugno: San Luigi Gonzaga

Luigi Gonzaga nacque a Castiglione delle Stiviere il 9 marzo 1568 da Ferrante Gonzaga, marchese di Castiglione delle Stiviere, e da Marta Tana di Santena.

Sin da piccolo, manifestò una forte fede, mentre il padre voleva farlo un abile politico. Luigi rifiutava la vita di corte e a sedici anni chiese al padre di entrare nella Compagnia di Gesù.

Il padre rifiutò, ma poi dovette cedere alla convinzione di Luigi. Fu molto attento alla mortificazione del corpo e alla liberazione dalle tentazioni. Morì giovanissimo, a 25 anni, per la peste che era giunta a Roma serpeggiava. Inizialmente si offrì per curare gli appestati, ma poi anche lui si ammalò e morì il 21 giugno 1591.

Luigi Gonzaga divenne beato 14 anni dopo la sua morte sotto Paolo V, e divenne santo il 19 ottobre 1605 sotto papa Benedetto XIII. Lo stesso papa lo dichiarò protettore degli studenti e in seguito divenne patrono della gioventù cattolica.
Il pittore bresciano Pietro Scalvini fu uno dei maggiori illustratori della vita del santo, spesso ritratto come giovanissimo.