Sciopero di venerdì 25 ottobre: orari garantiti. Roma a forte rischio

Lo sciopero di venerdì 25 ottobre si appresta a creare disagi nei trasporti, anche aerei, a livello nazionale e a Roma. Ecco gli orari garantiti e tutto quello che c’è da sapere.

Lo sciopero di venerdì 25 ottobre sta preoccupando non solo la città di Roma, visto che questo riguarderà le municipalizzate della Capitale, ma l’Italia intera.

Quello che bisogna sapere infatti, prima di avventurarsi è che lo sciopero non riguarderà solo Atac e Ama di Roma che gestiscono rispettivamente mobilità e rifiuti, ma anche i trasporti a livello nazionale dalle ferrovie ai voli.

Lo sciopero del 25 ottobre è stato indetto dai tre sindacati unitari Cgil, Cisl e Uil. Non solo Roma dunque, ma l’intero Paese rischia di paralizzarsi in questo ennesimo venerdì nero.

Sciopero di venerdì 25 ottobre: orari garantiti

Lo sciopero di venerdì 25 ottobre riguarderà anche il trasporto ferroviario a livello nazionale e anche quello aereo perché a fermarsi saranno i controllori di volo. I treni si fermeranno dalle 21.00 di giovedì 24.00 ottobre fino alle 21.00 del 25. Per quanto riguarda gli aerei invece i controllori sciopereranno dalle 13.00 alle 17.00 di venerdì.

Le ferrovie dal loro sito hanno fatto tuttavia sapere che le Frecce viaggeranno regolarmente e anche i treni che dalla stazione di Roma Termini conducono all’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino saranno garantiti.

Il disagio riguarderà principalmente i regionali e dunque i pendolari per i quali tuttavia Trenitalia assicura che sono previsti orari garantiti: dalle 6.00 alle 8.00 e dalle 18.00 alle 21.00.

In una nota la società dei trasporti dichiara che in ogni caso si impegnerà a mantenere attivi i collegamenti. I passeggeri possono comunque controllare l’apposita tabella sul sito di Trenitalia con i treni che con certezza non saranno interessati dallo sciopero. Lo stesso vale per Italo che ha pubblicato una lista di treni garantiti.

Per quanto riguarda invece i controllori di volo Alitalia ha fatto sapere che alcuni voli sono già stati cancellati per la giornata di venerdì, sia quelli nazionali che quelli internazionali. La compagnia aerea però ha fatto sapere che sono previsti orari garantiti: dalle 7.00 alle 10.00 e dalle 18.00. alle 21.00.

Inoltre sul è consultabile una tabella con i voli cancellati a causa dello sciopero.

Sciopero 25 ottobre a Roma: stop a trasporti e raccolta rifiuti

Lo sciopero di venerdì 25 ottobre riguarderà anche la Capitale che rischia di paralizzarsi. Si fermano infatti le due società municipalizzate, le principali società di servizi dell’urbe: Ama e Atac che rispettivamente si occupano di raccolta rifiuti e del trasporto metropolitano.

Atac dal sito annuncia che le fasce di garanzia saranno garantite: da inizio servizio alle 8 e 30 e poi dalle 17.00 fino alle 20.00.

Per quanto riguarda Ama la società non raccoglierà i rifiuti dei romani per 24 ore e in una nota ha invitato i cittadini a non buttare la spazzatura nella giornata di venerdì 25 ottobre.

Lo sciopero è stato indetto da Cgil, Cisl e Uil per la vertenza sulle società partecipate del comune di Roma e in particolare perché a causa di una controversia con il Campidoglio c’è stato un ritardo nell’approvazione dei bilanci e perché è stata liquidata l’azienda Roma Metropolitane che si occupa di appaltare i lavori nei trasporti, tra cui quelli della metro C.

Intanto sempre venerdì 25 ottobre i sindacati uniti protesteranno al Campidoglio contro l’amministrazione Raggi. Il sindacalista della Cgil Natale Di Cola ha dichiarato:

“È uno sciopero per Roma e non è a cuor leggero. Siamo stufi di vivere nel degrado con servizi scadenti e dipendenti che lavorano in condizioni umilianti, con violenze su operatori Atac e Ama”.

Per la prima volta anche i consumatori hanno aderito allo sciopero con il Codacons, mettendosi così dalla stessa parte dei lavoratori che offrono i servizi.