Roma Pride 2017: percorso, programma, strade chiuse, deviazioni mezzi ed orari

Il 10 giugno a Roma si svolgerà il Gay Pride 2017: il percorso della parata, programma, strade chiuse e orari.

Roma Pride 2017: sabato 10 giugno il Gay Pride torna a sfilare per le vie di Roma e il percorso della parata - che attraverserà il centro di Roma - è già stato reso noto, insieme al programma della giornata e agli orari.
La manifestazione, organizzata dalla comunità LGBT, comporterà delle modifiche alla circolazione ordinaria, con deviazione di mezzi pubblici e chiusura di alcune strade.

L’edizione di quest’anno si svolge al motto di “Scopriamoci - Corpi senza confini” e gli organizzatori promettono

una manifestazione gioiosa, colorata e pacifica che da oltre venti anni porta al centro dell’agenda politica i valori di democrazia, laicità, diritti, parità, salute e libertà e che ha contribuito a cambiare radicalmente la cultura e la società del nostro Paese.

Quest’anno, però, non ci sarà solo la parata al centro del Roma Pride, ma tutta una serie di eventi che riguardano tutta la settimana. Vediamo le informazioni utili sulla manifestazione.

Roma Pride 2017: percorso, strade chiuse ed orari

Gli organizzatori hanno reso noto il percorso della parata di quest’anno che prevede il raduno alle 15 a Piazza della Repubblica, con partenza alle 16 per attraversare il centro di Roma e arrivare a piazza della Madonna di Loreto intorno alle 19:30.

Il percorso della parata, dunque, si snoderà sulle seguenti strade:

  • Piazza della Repubblica;
  • Piazza dei Cinquecento;
  • Via Cavour;
  • Piazza dell’Esquilino;
  • Via Liberiana;
  • Piazza Santa Maria Maggiore;
  • Via Merulana;
  • Via Labicana;
  • Piazza del Colosseo;
  • Largo Corrado Ricci;
  • Piazza della Madonna di Loreto.

Il termine della manifestazione è previsto intorno alle 20:30 e ad accompagnare i carri degli organizzatori ci sarà anche quello della Cgil, dell’ambasciata canadese, del sindacato dei Vigili del Fuoco e di Taffo, l’azienda di pompe funebri che sfilerà allo slogan di “Seppelliamo l’omofobia”.

Le strade interessate dalla sfilata, dunque, saranno chiuse e sono previste anche delle deviazioni o limitazioni di percorso di alcuni mezzi pubblici.

Riportiamo di seguito le 31 linee interessate dalle deviazioni: C2, C3, H, 3, 5, 14, 16, 38, 40, 50, 51, 60, 64, 66, 70, 71, 75, 82, 85, 87, 90, 92, 105, 170, 223, 310, 360, 590, 649, 714 e 910.

Non ci saranno cambiamenti nel servizio metro che sarà regolare e potrà essere utilizzato per arrivare nelle zone interessate dalla manifestazione.

Dalle 15 a mezzanotte, invece, sarà chiusa via Dameta, tra il civico 1/A e via Castel di Ieri, mentre la linea N12 proveniente da Piazza Venezia sarà deviata su via Naide, via della Rustica e via Vertunni.

Roma Pride 2017: programma

Come abbiamo detto per l’edizione del 2017 sono previsti molti eventi anche durante la settimana, come dibattiti, incontri, approfondimenti, ma anche dj set, che costituiranno il programma della Pride week che si svolgeranno sulla Gay Street (Via San Giovanni in Laterano).

Sarà nella giornata di sabato 10 luglio, però, che il Gay Pride di Roma raggiungerà il suo momento clou con la tradizionale parata che ogni anno attira migliaia di partecipanti.

La parata, infatti, è una marcia colorata e pacifica per le vie della città, all’insegna del divertimento e dell’impegno politico e sociale, facendosi promotrice dell’istanze della comunità LGBTQI.

Un’occasione non sono di condivisione, ma anche di riflessione sulla tematiche dei diritti civili e della lotta all’omofobia, per cui - ad esempio - in Italia ancora non è prevista una legge ad hoc.