Paolo Calissano trovato morto nella sua abitazione di Roma

Paolo Calissano trovato morto nella sua abitazione di Roma

Il popolare attore sarebbe deceduto per una overdose di psicofarmaci

Il corpo dell’attore Paolo Calissano, 54 anni, è stato trovato senza vita nella sua abitazione di Roma nella serata di giovedì 30 dicembre. L’allarme era stato lanciato dalla sua compagna, che non riuscendo più a mettersi in contatto con lui, aveva avvertito le forze dell’ordine.

Morte Paolo Calissano: trovati psicofarmaci accanto al cadavere

I carabinieri e i sanitari del 118, intervenuti presso la sua abitazione romana nel quartiere Balduina, ha rinvenuto l’attore senza vita con accanto diverse confezioni di psicofarmaci, che utilizzava per curare la depressione di cui soffriva. Proprio il ritrovamento dei medicinali, fa ipotizzare ad una morte causata da una overdose di psicofarmaci, non si sa se casuale o volontaria.

Le forze dell’ordine hanno effettuato i rilievi del caso sul posto, anche con l’intervento del medico legale. L’ipotesi è che la morte risalga a due giorni prima del ritrovamento e la salma è stata trasportata al Policlinico Gemelli per l’autopsia disposta dal PM.

Volto noto delle ficiton televisive

Paolo Calissano, nato a Genova nel 1967, era diventato un volto noto del palinsesto televisivo, partecipando alle fiction General Hospital, La dottoressa Gio, Linda e il brigadiere, Vivere e Vento di ponente. Nel 2004 aveva anche partecipato all’Isola dei famosi, ma dovette ritirarsi per un infortunio.

Arrestato nel 2005 dopo la morte di una ballerina

Nel 2005 iniziarono i suoi guai giudiziari, dopo la morte per overdose di una ballerina brasiliana nel suo appartamento genovese. L’uomo fu arrestato con l’accusa di aver ceduto la droga alla donna e in seguito condannato a 4 anni di reclusione, scontati in una comunità di recupero per tossicodipendenti. Nel 2008, dopo un incidente stradale con la sua auto, accompagnato in ospedale, si scoprirà che guidava sotto l’effetto di cocaina.

Nel 2014 il suo ritorno in televisione in una intervista a Pomeriggio Cinque, l’ultima apparizione nella fiction di Rai 1, Non dirlo al mio capo 2.