Lazio-Napoli: Inzaghi e Sarri cercano risposte convincenti. Probabili formazioni

La squadra biancoceleste affronterà quella azzurra questa sera all’Olimpico di Roma in una grande cornice di pubblico.

La Lazio è pronta a sfidare il Napoli e Simone Inzaghi ad affrontare Maurizio Sarri. La miglior difesa ed il migliore attacco del campionato, quello degli azzurri, contro la squadra sorpresa di questo avvio di stagione, quella biancoceleste, capace di vincere contro la Juventus nella Supercoppa italiana e di conquistare dieci punti in campionato e tre in Europa League nelle prime sei gare disputate.

Le chiavi di lettura di Lazio-Napoli

Simone Inzaghi vuole sfidare Maurizio Sarri, ma per farlo dovrà blindare la difesa: la Lazio nelle ultime giornate (ad eccezione della sfida di Supercoppa) ha sempre subito gol. Due contro la Juventus, uno contro il Milan, due contro il Genoa ed uno contro il Chievo per lasciare Strakosha, estremo difensore biancoceleste, imbattuto solo alla prima giornata contro la Spal.

Dall’altro lato c’è la migliore difesa del campionato, due gol subiti solamente nelle prime quattro gare in Serie A ed il miglior attacco, quindici reti realizzate, ma che non ha ancora avuto test probanti per capire il reale valore della squadra.
In Champions League alla prima difficoltà la squadra non ha dato grandi segnali andando a perdere contro lo Shakhtar a domicilio.

Le probabili formazioni di Lazio-napoli

Questi i possibili ventidue in campo questa sera alle ore 20 e 45 a Roma.

Lazio: Stakosha, Bastos, De Vrij, Radu; Basta, Parolo, Leiva, Lulic; Luis Alberto, Milinkovic-Savic; Immobile.

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Insigne, Mertens.

Insomma una gara che si preannuncia ricca di spettacolo, di gol ed equilibrata: la Lazio sfida il Napoli, Inzaghi sfida Sarri, sperando che l’Olimpico faccia da cornice alla gara di cartello del quinto turno di Serie A.