Autore: Stefano Calicchio

Idee di trading

Jack Ma ancora scomparso? Il miliardario ricompare in pubblico dopo due mesi e le azioni Alibaba tornano a salire

Il miliardario cinese Jack Ma era stato dato per scomparso, dopo una lunga assenza pubblica. A pesare sulla vicenda era stata l’azione delle autorità di regolazione cinese contro Ant Group, il braccio finanziario di Alibaba.

Nuovo colpo di scena sulle vicende legate a Jack Ma, fondatore di Alibaba. Il miliardario era scomparso da mesi, dopo l’intervento delle autorità di controllo cinesi sulle attività di Ant Group. L’ala finanziaria di Alibaba aveva incontrato la forte opposizione dei regolatori pubblici, un evento che si era ripercosso sulle quotazioni del gruppo e sulla stessa figura del fondatore.

Nelle scorse ore il giovane miliardario è però ricomparo all’interno di un video del canale televisivo Yianmu News, controllato dal quotidiano Zhejiang. Durante la visione delle immagini, è possibile vedere l’imprenditore impegnarsi nella partecipazione di una cerimonia pubblica di beneficenza. Il servizio mostra anche alcune immagini di Ma mentre visita una scuola elementare.

Leggi ORA l’ebook sul Trading online reso semplice!

Le quotazioni di Alibaba tornano a crescere: il titolo sale del 6%

Dopo la diffusione del video, le quotazioni del titolo Alibaba sono tornate a crescere del 6%. L’azione è quotata a Shangai e Hong Kong. L’improvvisa scomparsa dal palcoscenico mediatico di Jack Ma aveva generato numerosi rumors circa il suo possibile arresto o il confinamento ai domiciliari. Nel mese di ottobre 2020 l’ex Ceo di Alibaba aveva tenuto un discorso fortemente critico contro il governo cinese.

La reazione del regime non si è fatta però attendere. Tra i provvedimenti presi si è concretizzato anche lo stop della piattaforma Ant dalla quotazione, un evento che ha portato a forti perdite sui corsi azionari di Alibaba. Secondo alcune indiscrezioni di stampa, la critica al governo cinese avrebbe comportato l’intervento diretto dello stesso Xi Jinping, il quale avrebbe deciso la sospensione della quotazione di Ant.