Concorso Ripam Regione Campania: nessuna comunicazione sulle date della prova scritta

Secondo le date riferite dal presidente De Luca, la seconda prova scritta sarebbe dovuta svolgersi a partire da metà del mese di gennaio.

Tutto tace, sul sito della Formez, circa le date di svolgimento della prova scritta del Concorso Ripam della Regione Campania. Secondo quanto aveva dichiarato, nello scorso mese di dicembre il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ai microfoni di Radio CRC, le prove scritte sarebbero dovute iniziare lo scorso 14 gennaio.

Ad oggi, 16 gennaio sul sito della Formez nessuna pubblicazione, concernente i calendari di svolgimento delle prove scritte riferite alla categoria c e d. Gli elenchi alfabetici provvisori, degli ammessi alla prova preselettiva categoria C, del concorso Ripam della Regione Campania, sono stati pubblicati lo scorso 2 dicembre.

Esito provvisorio prove preselettive categoria C

In allegato, alla comunicazione del 2 dicembre, la Formez ha reso disponibile la tabella riepilogativa contenente i principali dati relativi alla correzione delle prove profilo C. Per ogni profilo è stata riportata la soglia di ingresso, la soglia più bassa pari a 45,72 punti è stata raggiunta nel profilo TCC.

L’altro comunicato della Formez, risale alla data 17 dicembre, dove è riportato un aggiornamento degli elenchi riferiti al profilo della categoria D. L’aggiornamento degli elenchi sarebbe stato dovuto ad un problema tecnico relativo alle impostazioni del software di correzione.

Nello stesso comunicato è stato reso noto, la possibilità, mediante l’accesso con le proprie credenziali al portale Portale Step One 2019, di poter prendere visione del proprio elaborato e del questionario somministrato il giorno della prova preselettiva.

Prova scritta: i dettagli

I candidati ammessi alla prova scritta, che sarà differente a seconda del profilo professionale per cui si concorre, dovranno rispondere ad un test a risposta multipla. Le domande del test saranno pari a 60.

Il punteggio massimo raggiungibile nella prova scritta sarà pari a 30 punti. Per poter superare la prova scritta, occorrerà raggiungere il punteggio minimo di 21/30 trentesimi.

Per ogni risposta corretta sarà attribuito +0,50 punti; per le risposte mancati o per le quali sono state marcate due o più opzioni, saranno attribuiti 0 punti, infine, per ogni risposta errata è prevista una decurtazione di punteggio pari a meno 0,15 punti. Si attende nei prossimi giorni, una pubblicazione ufficiale della Formez, circa la date e la sede di svolgimento della prova scritta.