Un posto al sole, anticipazioni dall’8 al 12 aprile: un grande dolore per Arianna

Un posto al sole non smette di appassionare il suo pubblico. Ecco le anticipazioni dall’8 al 12 aprile.

Un posto al sole non smette di appassionare il suo pubblico proponendo ogni sera puntate avvincenti e ricche di svolte inaspettate. Le anticipazioni dall’8 al 12 aprile svelano che assisteremo soprattutto alla profonda delusione vissuta da Arianna, mentre Silvia deciderà di intervenire nel rapporto tra Alex e Vittorio.

Un posto al sole: Mimmo corteggia Rossella, Franco e Angela cercano un nuovo coinquilino

Le anticipazioni di Un posto al sole, dunque, puntano l’attenzione su Arianna. La donna, dopo aver accantonato l’idea di essere mamma, dopo l’incontro con la piccola Kim a Natale, ha deciso con Andrea di adottarla. I servizi sociali le daranno la possibilità di incontrare la bambina e lei sarà al settimo cielo. Tuttavia, la gioia di Arianna durerà molto poco dal momento che riceverà una notizia davvero inaspettata e sarà costretta a dire addio a Kim. Questa separazione peserà in maniera fortissima sulla donna che entrerà in una profonda crisi. Andrea apparirà molto preoccupato per la moglie che sembrerà non riuscire a reagire a questo dolore in nessun modo. Intanto, Mimmo continuerà a corteggiare Rossella in maniera insistente. Franco e Angela saranno alle prese con la ricerca di un nuovo inquilino per la Terrazza.

Niko e Susanna si trasferiscono nella nuova casa

Dopo l’aggressione ad Adele da parte di Manlio, Susanna ha rimandato il trasferimento nella nuova casa insieme a Niko, ma nel corso degli episodi di Un posto al sole che vedremo la prossima settimana i due innamorati finalmente faranno il loro ingresso nell’appartamento dei Poggi. Intanto, Guido e Cotugno cercheranno un nuovo amore per Cerruti, mentre Silvia si intrometterà nel rapporto tra Alex e Vittorio, pregando il giovane Del Bue di non ferire più i sentimenti della ragazza. Valerio dovrà prendere una decisione difficile e Marina sarà preoccupata per il crescente potere di Alberto ai Cantieri e cercherà l’appoggio di Roberto.