Servizio Civile Regione Marche: bando di concorso per 138 giovani

Servizio Civile Regione Marche: bando di concorso per 138 giovani

La Regione Marche sta cercando 138 giovani operatori per svolgere il Sevizio Civile. Scopriamo quali sono i dettagli del bando.

Nella Regione Marche si stanno attualmente cercando 138 operatori volontari per il Servizio Civile. Allo scopo di trovare queste figure è stato pubblicato il Bando che specifica tutti i dettagli. Questo Bando è rivolto a giovani NEET ed è possibile inviare la propria domanda entro il 15 giugno 2021. I soggetti scelti verranno avviati al servizio nel periodo Luglio 2021 – Settembre 2021.

Bando Servizio Civile Regione Marche: i dettagli

La Regione Marche ha pubblicato il Bando pubblico per trovare 138 giovani volontari che andranno a svolgere il Sevizio Civile. Il progetto ha una durata di un anno (12 mesi) in cui i giovani dovranno prestare servizio per 25 ore alla settimana per un minimo di 4 giorni alla settimana e un massimo di 6 giorni. In tutti i casi è previsto anche un periodo di formazione generale e di formazione specifica che avrà una durata di minimo 80 ore.

Tutti i volontari riceveranno un compenso mensile di rimborso pari a 439,50 euro lordi. I pagamenti non avverranno subito dopo il primo mese, ma sarà necessario attendere la conclusione del terzo mese di servizio in modo che vengano eseguiti i controlli sulla regolarità.

I giovani selezionati avranno anche la possibilità di ottenere un eventuale rimborso viaggio di 10 euro per fare in modo che possano partecipare alle giornate di formazione organizzate dalla Regione Marche. Ci sarà poi anche una copertura assicurativa grazie alla Regione che si impegnerà a stipularla.

Regione Marche: i requisiti specificati nel Bando per il Servizio Civile

Per poter presentare la domanda è necessario essere in possesso di alcuni specifici requisiti. Nel Bando è infatti specificato che il Servizio Civile della Regione Marche è esclusivamente dedicato a candidati NEET, ossia a giovani che non hanno un impiego e che non seguono dei corsi di formazione o di istruzione. I giovani devono quindi aderire a Garanzia Giovani per poter accedere al Bando. È essenziale anche essere residenti o domiciliati in una qualunque regione italiana oppure nella Provincia Autonoma di Trento.

I candidati devono quindi essere disoccupati e avere un’età compresa tra i 18 anni e i 28 anni quando presentano la propria domanda di ammissione al Concorso. Ricordiamo che non possono partecipare tutti coloro che pur essendo NEET hanno già svolto in passato Servizio Civile Regionale anche nella fase precedente di Garanzia Giovani.

I posti disponibili sono in totale 138 e i candidati selezionati verranno suddivisi in 26 diversi progetti in ognuno dei quali ci sono un numero di posti liberi che varia di caso in caso. All’interno del bando sono specificati anche gli eventuali altri requisiti necessari per poter ottenere un posto in uno dei progetti. Suggeriamo quindi di fare riferimento al bando della Regione Marche per poter venire a conoscenza degli eventuali richieste di requisiti aggiuntivi rispetto a quelli generici che abbiamo descritto fino ad ora.