Santo del giorno oggi 26 febbraio: a chi fare gli auguri per l’onomastico

Santo del giorno: di chi è l’onomastico oggi 26 febbraio? Ecco a chi fare gli auguri nel giorno in cui si celebra San Nestore. Storia e tutte le informazioni sui santi di oggi.

Santo del giorno oggi, 26 febbraio, scopriamo a chi fare gli auguri di buon onomastico guardando chi è il santo di oggi. Per chi può consultare il calendario, ma ci tiene a rimanere comunque aggiornato sulle ricorrenze religiose, in questo articolo tutte le informazioni sul santo del giorno, storia e onomastico di qualcuno il cui nome è legato al personaggio di cui oggi ricorre la data e non solo.

Spesso può capitare che in una giornata non si celebri un santo in particolare quanto un episodio o una reliquia di un santo. Oggi, 26 febbraio si venera San Nestore, vescovo di Magydos divenuto martire in seguito alla persecuzione dell’imperatore Decio.

Il Santo di del giorno non è solo un’occasione per rendere omaggio e fare gli auguri a chi porta il nome di Nestore, abbastanza raro, ma soprattutto per ricordare un personaggio religioso vicino ad alcuni luoghi o comunque fondamentale per la Chiesa, e oggi non è l’unico santo, ma ci sono altri santi di cui si celebra la giornata e di cui parliamo nell’articolo.

Il santo del giorno, per chi osserva queste ricorrenze, è una buona occasione per fare gli auguri o comunque dedicare un pensiero a persone che in un modo o nell’altro sono legate al santo del giorno. Di certo ci sono santi molto più festeggiati rispetto al santo di oggi, ma è interessante scoprire la storia del santo del giorno 26 febbraio e possibilmente anche degli altri santi.

Spesso il santo del giorno non solo determina l’onomastico di chi ne porta il nome, ma è soprattutto protettore e patrono di alcuni comuni, e San Nestore è legato alla città per cui fu vescovo, Magydos, di cui non è patrono ma che ne comporta la venerazione anche nella Chiesa Ortodossa.

Santo del giorno, oggi 26 febbraio: scopriamo chi è il santo del giorno, la storia, che per i santi si chiama agiografia, e gli altri santi di oggi, dato che San Nestore non è l’unico santo di oggi, per sapere di chi è l’onomastico e in caso a chi fare gli auguri. Scopriamo allora tutto santo del giorno, la cui storia è piuttosto recente.

Santo del giorno, oggi 26 febbraio: San Nestore, la storia

Nestore è stato vescovo di Magydos, città della provincia romana Panfilia, l’attuale Turchia. Durante il suo episcopato, il magistrato romano Poplio ricevette l’ordine dall’imperatore Decio di far abiurare la fede a tutti i cristiani costringendoli a sacrificare agli dei pagani.

Nestore, preoccupato, mise in salvo tutta la comunità cristiana fuori dalla città e attese l’arrivo dei soldati in casa e si consegnò a loro volontariamente. Si rifiutò di sacrificare agli dei pagani e fu trasportato a Perge, dove risiedeva il preside della provincia. Gli fu chiesto nuovamente di abiurare, ma si rifiutò e quindi subì lunghe torture che culminarono con la crocifissione.

Era l’ultimo anno della persecuzione di Decio, nel 250 e furono molti i fedeli che si radunarono sotto alla croce.

Santo del giorno oggi 26 febbraio, il culto di San Nestore

Il culto di San Nestore prevede una diatriba sulla data: diversi martirologi la collocano in date di febbraio diverse. In Occidente è fissata al 26 febbraio, portata da Cesare Baronio nell’attuale Martirologio Romano, mentre la Chiesa Ortodossa celebra San Nestore il 28 febbraio. Nell’iconografia viene rappresentato con abito vescovile e talvolta durante il martirio della crocifissione.

Santo del giorno oggi 26 febbraio: gli altri santi

Oltre a San Nestore, i santi di oggi sono Sant’ Agricola di Nevers, Sant’ Alessandro di Alessandria, Sant’ Andrea di Firenze, San Faustiniano, Santa Paola di S. Giuseppe di Calasanzio (Paola Montal y Fornes), Beata Pietà della Croce Ortiz Real, San Porfirio di Gaza, Beato Roberto Drury, San Vittore.