Autore: Annarita Faggioni

Ricette

Ricetta tiramisù al cocco: ingredienti e preparazione

Come si fa il tiramisù al cocco? Ecco tutte le informazioni per preparare questo dolce estivo facile e veloce

Il tiramisù al cocco è un dolce estivo sfizioso e facile da preparare. In più, è molto fresco e non ha bisogno del forno. Si può preparare e conservare in frigorifero. Come si prepara questa ricetta e cosa serve per un piatto per 6 persone?

Tiramisù al cocco: ingredienti e preparazione

Per fare il tiramisù al cocco per 6 persone, ecco quali sono gli ingredienti da usare:

  • 200 gr di savoiardi;
  • 500 gr di mascarpone;
  • 100 gr di cocco grattugiato;
  • 4 cucchiai di zucchero;
  • 4 uova intere;
  • 70 gr di cioccolato fondente;
  • 300 ml di latte di cocco;
  • 8 cucchiai di liquore al cocco;
  • caffè appena fatto dalla moka.

Per iniziare, serve un recipiente capiente, utile magari anche per conservare il tiramisù se ne avanza. In più, con il latte di cocco, si deve creare in un altro recipiente una soluzione di latte e mascarpone. Poi, si aggiunge il cocco grattugiato e si crea una crema. Con un frullatore, si deve creare una crema con le 4 uova e lo zucchero. le due creme vanno unite per formare un’unica soluzione. Per la bagna si usa: latte di cocco, caffè e liquore al cocco.

Ora, si prende il recipiente iniziale e si mette uno strato di cioccolata fondente a scaglie. A seguire, si mette la crema e dopo una fila di savoiardi già bagnati con la soluzione di latte, caffè e liquore. Il tiramisù si guarnisce alla fine con del cocco grattugiato.

Il tiramisù al cocco è pronto per essere servito dopo un’ora in frigo e si gusta freddo. Ben coperto, si può conservare per un paio di giorni al massimo (se resiste!).

LEGGI ANCHE: Ricetta cheesecake alle ciliegie: come fare il dolce dell’estate

Varianti della ricetta

Per iniziare, tra le varianti c’è quella che non utilizza il caffè. Oppure, c’è chi utilizza il cioccolato bianco nella crema. Invece, come base, si dovrà comunque usare il cioccolato fondente.

C’è chi per guarnire alla fine usa il cacao amaro e non il cocco grattugiato (ma solo alla fine). In alcune varianti, oltre ai savoiardi e alla crema di mascarpone, si applica uno strato di ananas, oppure di frutti rossi, per dare ancora più sapore al dolce.

In questo caso, la frutta va fatta a pezzetti, dopo aver rimosso prima la buccia dove si deve farlo. La cioccolata fondente si può inserire anche tra uno strato e l’altro di savoiardi. Questo renderà più felici i più piccoli.

Gli ingredienti come il mascarpone sono facili da trovare e non serve essere uno chef per preparare qualcosa di buono, soprattutto se arrivano ospiti speciali per un pranzo all’aperto in compagnia.

La ricetta impone 30 minuti di preparazione più l’ora in frigo, ma ne vale davvero la pena. Si può usare come dolce dopo aver realizzato un pranzo completo con pasta fredda al tonno e crocchette di zucchine. Buon appetito!