Ricetta pasta funghi e salsiccia: ingredienti e preparazione

Ricetta pasta funghi e salsiccia: ingredienti e preparazione

La pasta funghi e salsiccia si prepara in 45 minuti. Si tratta di un primo piatto semplice da preparare. Come prepararlo?

Pasta funghi e salsiccia: come si prepara questo primo piatto? La ricetta è semplice e la preparazione è di soli 15 minuti. Il tempo di cottura, invece, è di 30 minuti. Ecco come preparare questo primo piatto speciale.

Pasta funghi e salsiccia: ingredienti e preparazione

Gli ingredienti per la pasta funghi e salsiccia per 4 persone sono:

  • 380 gr di pasta;
  • 300 gr di funghi misti o porcini;
  • 300 gr di salsiccia;
  • prezzemolo quanto basta
  • sale quanto basta.

Per iniziare, si devono pulire e preparare i funghi. Questa operazione si può evitare usando funghi già tagliati e pronti che si possono trovare al supermercato. Conviene scegliere i funghi freschi quando si vuole ottenere un profumo più intenso. I funghi si devono preferire al supermercato o nei centri specializzati.

Mai raccoglierli se non si ha esperienza. In caso di dubbi, ci si può rivolgere a enti di controllo preposti. Se si usano i funghi freschi, si puliscono con un coltellino e senza acqua.

Quindi, quelli più piccoli si rimangono come sono, mentre quelli più grandi si tagliano a cubetti. A questo punto, si mette in padella la salsiccia. Per ottenere un risultato migliore, prima di metterla in padella con un filo di olio, conviene sbriciolarla.

Così, si mescolerà meglio con la pasta. Quando è cotta, si mette da parte. Non si butta l’olio di cottura, anzi. Ora si devono aggiungere i funghi nella stessa padella.

I funghi avranno bisogno di una cottura massima di un quarto d’ora. Quindi, conviene metterci un coperchio sopra. Quando i funghi sono pronti, si prende una ciotola e si mescola la salsiccia con i funghi.

Ora, si prende una pentola in acqua salata e si aggiunge la pasta. La pasta deve essere scolata a metà cottura. Così, si aggiunge in padella con i funghi e la salsiccia e si salta finché non è cotta (bastano pochissimi minuti).

Infine, guarnire con un pizzico di prezzemolo. La pasta funghi e salsiccia è pronta per essere servita calda a tavola!

Varianti e come conservare

La ricetta ha varianti legati al ripieno. Infatti, la salsiccia può essere di maiale, di vitello, di pollo o mista. In più, ci sono commensali che amano le spezie. Quindi, potrebbero apprezzare l’utilizzo anche dello zafferano o della curcuma accanto al prezzemolo.

Infine, si possono aggiungere dei salumi quando si salta in padella la pasta. Così, i salumi potranno rosolare. La pasta funghi e salsiccia si può conservare per un giorno, a patto di tenerla in un contenitore ermetico in frigorifero. Mai congelare.

Il piatto si può scaldare al forno o in padella quando si gusta in un secondo momento. Come secondo piatto, si può provare con un piatto di pesce semplice e veloce, che permette di prestare maggiore attenzione alla padella di questo primo piatto!