Autore: Stefano Calicchio

Pensione - INPS

Pensioni di febbraio 2021: pagamento in arrivo in banca, ecco quando partono i flussi

La data di pagamento delle pensioni di febbraio per chi ha scelto l’accredito sul conto corrente si concretizzerà nel primo giorno bancabile del mese. Le informazioni da conoscere.

Il pagamento delle pensioni di febbraio 2021 è in arrivo anche per chi ha scelto l’accredito in banca. Come noto, si tratta della modalità di ricezione dell’assegno previdenziale più sicura, visto il delicato periodo e il rischio di contagio dettato dalla diffusione del coronavirus. A tal proposito, ricordiamo che l’Inps ha avviato il pagamento anticipato degli assegni per coloro che hanno scelto di ricevere l’emolumento previdenziale in contanti.

La procedura segue il calendario alfabetico per cognomi ed è partita presso Poste Italiane lo scorso 25 gennaio, per concludersi entro la fine del mese. Tutti gli altri pensionati riceveranno invece la propria pensione secondo le regole ordinarie di pagamento, che prevedono la taratura dei flussi in base al primo giorno bancabile del mese.

Pensioni di febbraio 2021: ecco quando arriva il pagamento in banca

Per coloro che hanno scelto di ricevere la propria pensione sul conto corrente, l’accredito è fissato il prossimo 1° febbraio 2021. La scadenza risulta valida sia per coloro che aderiscono all’accredito con il circuito bancario, sia per chi ha scelto tale modalità attraverso il circuito postale. La data è stata confermata all’interno della circolare Inps numero 148 dello scorso 18 dicembre 2020.

All’interno viene ribadito il principio del primo giorno bancabile del mese per tutto il 2021. Nel corso dei prossimi mesi, i pagamenti sui circuiti bancari delle pensioni avverranno il giorno 1 a marzo e aprile, mentre a maggio l’accredito prenderà luogo nel terzo giorno del mese. Si prosegue con il giorno 1 da giugno ad agosto, mentre a settembre la data di pagamento è fissata al giorno 2. Infine, gli ultimi pagamenti dell’anno si concretizzeranno rispettivamente il primo ottobre, il 2 novembre e il primo dicembre.