Pensione, cedolino di gennaio 2021: l’Inps inizia i caricamenti, ecco come vederlo online

Pensione, cedolino di gennaio 2021: l'Inps inizia i caricamenti, ecco come vederlo online

Sulle pensioni di gennaio si registra l’avvio del caricamento dei cedolini da parte dell’ente pubblico di previdenza. Verso il pagamento anticipato anche il prossimo mese, come vedere il documento online.

L’Inps comunica in via ufficiale l’avvio dei caricamenti dei cedolini riguardanti le pensioni di gennaio 2021. Il passaggio è importante per tutti quei pensionati che in questo modo hanno l’opportunità non solo di verificare le trattenute che saranno applicate al futuro assegno, ma anche l’importo che si vedranno erogare da parte dell’ente pubblico di previdenza nel primo mese dell’anno

A livello operativo, la consultazione del proprio cedolino online risulta piuttosto semplice. È necessario innanzitutto disporre delle credenziali di accesso alla propria area riservata Inps. Tra queste figurano il Pin oppure lo SPID, la carta nazionale dei servizi (CNS) o la carta d’identità elettronica. A tal proposito è importante anche ricordare che i Pin in corso di validità a scadenza non saranno sostituiti, pertanto nelle prossime settimane sarà opportuno dotarsi di uno degli altri metodi di riconoscimento appena evidenziati.

Pensioni di gennaio 2021: come consultare il proprio cedolino

Assolto il passaggio appena evidenziato e una volta effettuato l’accesso alla propria area riservata del sito Inps sarà possibile digitare le parole “cedolino pensione” all’interno dell’apposita sezione “cerca”. Si verrà quindi condotti nella sezione “verifica pagamenti”, all’interno della quale risulterà possibile scegliere il cedolino di gennaio 2021. In alternativa, è possibile trovare le stesse informazioni anche all’interno dell’area “fascicolo previdenziale”.

Il pagamento delle pensioni di gennaio 2021 dovrebbe risultare anticipato per via dell’emergenza coronavirus in favore di tutti coloro che hanno scelto il ritiro in contanti. L’Inps non ha ancora comunicato le date esatte, ma appare praticamente certo che si proseguirà con il metodo del calendario alfabetico basato sulle iniziali dei cognomi. Le erogazioni dovrebbero partire il prossimo lunedì 28 dicembre per le lettere A - B e proseguire fino a martedì 5 gennaio 2021.

Il pagamento delle pensioni del prossimo mese per coloro che hanno scelto l’accredito diretto presso un conto corrente postale o bancario sarà effettuato invece il prossimo 4 gennaio 2021. La data corrisponde infatti al primo giorno bancabile del mese, che unifica i flussi dell’Inps riguardanti gli emolumenti previdenziali.