Autore: Paola Verga

Opportunità di lavoro

1
Ago

Nuova offerta di lavoro dalle Maldive: ecco di cosa si tratta

Vuoi lavorare alle Maldive e ami i libri, questo è il lavoro giusto per te

Se stai cercando un impiego e vuoi la possibilità di lavorare all’estero, conosci la lingua inglese perfettamente (sia scritta che parlata) e la tua passione sono i libri, ecco il tuo lavoro dei sogni: fare il libraio alle Maldive.

L’idea di aprire il primo Pop-up Bookshop è stata di Philip Blackweel, un rampollo di una dinastia di librai, che ha avuto l’idea di proporre un lavoro come libraio, in una piccola libreria.
L’offerta di lavoro è stata divulgata attraverso il sito web di Ultimate Library, la stessa che porta i libri agli hotel e ai resort. L’azienda in cooperazione con il resort di lusso a cinque stelle, Soneva Fush, cercano un addetto che possa gestire la Libreria collocata nell’atollo di Baa. Il lavoro durerà sei mesi, dal 1 ottobre 2019 ai primi giorni del mese di marzo 2020.

Requisiti per ottenere questo lavoro alle Maldive

Per ottenere questo lavoro da sogno, occorre possedere i seguenti requisiti:
- Il candidato dovrà essere un amante dei libri
- Deve essere in grado di saper gole richieste di clienti di ogni età
- Deve saper scrivere e parlare correttamente inglese
- Deve essere in grado di saper lavorare in un team
- Deve essere disponibile a lavorare a turni, anche con orari prolungati, come ad esempio dalle 7.30 del mattino a mezzanotte
- Non deve aver avuto condanne civili e penali
- Deve conoscere perfettamente la letteratura classe la letteratura moderna.

Scelta del candidato

Se il candidato verrà selezionato, prima di preparare le valigie, dovrà frequentare un periodo di formazione, della durata di un mese.
Terminato questo periodo di formazione, occorrerà prenotare il viaggio per le Maldive, chiedere al datore di lavoro un visto di lavoro e sull’aereo occorrerà compilare il modulo di immigrazione, dichiarando che il trasferimento è per motivi di lavoro.

Una volta atterrati, le Maldive vi metteranno a disposizione 30 giorni, per poter fare l’esame del sangue, l’esame dell’HIV, i raggi X del torace e una visita medica generale. Se tutti gli esami daranno un esito negativo si otterrà il permesso di lavoro.

Solo successivamente occorrerà presentare al datore di lavoro un documento scritto in italiano e in inglese, che riporta la mancanza di condanne penali, una copia del vostro passaporto e una copia del certificato scolastico. Durante il periodo lavorativo, il candidato dovrà tenere un blog dove racconterà della sua esperienza da libraionsull’isola e dovrà tenere sempre aggiornati i profili social di «Barefoot Booksellers».

Cosa inviare per la candidatura

Per candidarsi per questo lavoro da sogno, occorrerà inviare il proprio CV e una lettera di presentazione.
Un’offerta di lavoro simile, era già stata proposta lo scorso agosto, 2018, al quale avevano partecipato moltissimi candidati, anche un membro dello staff della Casa Bianca.

Altri lavori alle Maldive

Per chi desidera andare a lavorare alle Maldive, nell’arcipelago, è sempre alta la richiesta di: chef, coreografi, musicisti, cantanti, deejay, responsabili food & beverage, direttori di un resort, istruttori di sub, organizzatori di eventi di crociere, collaboratrici domestiche, ingegneri e receptionist.