Lotteria degli scontrini: come richiedere il codice lotteria

Lotteria degli scontrini: come richiedere il codice lotteria

Dal 1° dicembre è possibile richiedere il codice lotteria per partecipare alla tanto attesa lotteria degli scontrini che prenderà il via a inizio del 2021. Scopriamo come richiedere il proprio codice in modo corretto.

Il 1° gennaio 2021 prenderà il via la lotteria degli scontrini, una manovra contenuta in un ampio progetto cashless insieme al cahback di stato. La lotteria degli scontrini è stata ideata dal governo per lottare contro l’evasione fiscale e combattere il lavoro in nero attraverso ricchi premi ai partecipanti più fortunati.

Dal 1° dicembre è già possibile richiedere il proprio codice lotteria seguendo alcuni pochi e semplici. Scopriamo insieme come ottenere questo codice alfanumerico essenziale per partecipare alle estrazioni dei corposi premi previsti dalla riffa anti-evasione in partenza a breve.

Come richiedere il codice lotteria

Come abbiamo già accennato, è già possibile richiedere il codice per partecipare alla lotteria degli scontrini e per riuscirci è necessario seguire uno specifico procedimento che consentirà poi di partecipare alle estrazioni. La prima cosa da fare è andare sul sito predisposto dall’Agenzia delle Dogane che consente di generare un codice alfanumerico unico partendo dal codice fiscale senza minare la privacy.

La prima cosa da fare è visitare il sto dedicato alla lotteria degli scontrini che si trova all’indirizzo lotteriadegliscontrini.gov.it per poi cliccare sulla voce “Partecipa Ora”. A questo punto si aprirà una pagina in cui inserire il proprio codice fiscale, ricordate anche di spuntare l’informativa sulla privacy e inserire il codice sicurezza dall’immagine colorata che si vede. Ora potrete cliccare sul pulsante “Genera il codice” per terminare l’operazione.

Richiedere il codice risulta quindi essere un’operazione molto semplice in quanto non è necessario essere in possesso di credenziali SPID o Fisconline. Ricordiamo comunque che le credenziali saranno invece necessarie per entrare nella propria area privata del Portale Lotteria da cui potrete vedere i biglietti ottenuti e controllare tutte le transazioni effettuate.

A cosa serve il codice per la lotteria degli scontrini

Il codice lotteria altro non è che un codice alfanumerico composto da 8 caratteri che viene generato a partire dal codice fiscale ed è associato in modo univoco al partecipante.

Questo codice dovrà essere comunicato ogni volta che si faranno acquisti e sarà compito del negoziante quello di registrarlo e inviarlo all’Agenzia delle entrate tramite strumenti di lettura ottica. Nel caso di dimenticanza o di perdita del codice personale, sarà possibile visualizzarlo un numero illimitato di volte all’interno della propria area personale.

In alternativa sarà possibile richiederne uno nuovo seguendo sempre la stessa modalità descritta in precedenza: ogni cittadino potrà quindi avere anche più di un codice lotteria da usare alternativamente per i propri acquisti.

Per mostrare il codice potrete salvarlo sullo smartphone o sul tablet, ma in alternativa è possibile anche stamparlo e portarlo sempre con sé quando si fanno acquisti. Dal momento che il codice lotteria è anonimo e abbinato esclusivamente al codice fiscale, gli esercenti e qualsiasi altro soggetto non potranno mai risalire al cittadino che quindi resterà anonimo.

Ricordiamo che per partecipare alla lotteria sarà necessario pagare utilizzando forme di pagamento elettroniche come carte di credito, bancomat, carte prepagate, carte di debito oppure app. Ogni euro speso in acquisti si trasformerà in un biglietto virtuale della lotteria, fino a un massimo di mille biglietti virtuali per ogni scontrino.