Le Iene, Alessia Marcuzzi salta la puntata: ecco cosa è successo

Le Iene, Alessia Marcuzzi salta la puntata: ecco cosa è successo

La conduttrice del programma di Italia 1 annuncia sui social la sua assenza nella puntata di martedì 13 aprile

Alessia Marcuzzi non sarà alla conduzione della puntata di martedì 13 aprile de Le Iene, la trasmissione di Italia 1, ideata da Davide Parenti.

È stata la stessa showgirl, che conduce il programma con Nicola Savino e con la Gialappa’s Band, ad annunciare, sui propri canali social, la sua assenza.

Alessia Marcuzzi non condurrà Le Iene

La scelta di non essere presente alla diretta della puntata de Le Iene, è una decisione precauzionale presa da Alessia Marcuzzi, anche per rispetto dell’attuale emergenza sanitaria per la diffusione del Covid 19.

La conduttrice, infatti, sarà assente dopo che suo marito, il produttore televisivo Paolo Calabresi Marconi, è risultato positivo al tampone molecolare. La notizia è stata diffusa proprio da Alessia Marcuzzi con una storia sul suo profilo Instagram, seguito da oltre 5 milioni di follower.

“Purtroppo mio marito la scorsa settimana è risultato positivo al tampone molecolare. Ovviamente si è subito autoisolato e per ora sta bene”, scrive la conduttrice de Le Iene, che prosegue informando anche sulla sua negatività.

Alessia Marcuzzi negativa al tampone, resta a casa

“Io sono invece fortunatamente risultata negativa (ho già effettuato due tamponi molecolari) ma, come da protocollo, sono cautelativamente in casa in attesa di ulteriori controlli”, le parole di Alessia Marcuzzi che annunciano la sua quarantena e l’assenza nella puntata de Le Iene in onda martedì 13 aprile.

Una scelta, quella di rimanere a casa, le cui motivazioni sono spiegate dalla stessa showgirl: “Con molto dispiacere, a tutela delle persone che mi stanno accanto, e per rispetto della prassi, domani non potrò essere presente a @redazioneiene che comunque seguirò da casa”.

Per Alessia Marcuzzi è la seconda assenza a Le Iene per colpa del Covid. Lo scorso 13 ottobre, infatti, la showgirl dovette nuovamente assentarsi poiché si era sottoposta ad un test rapido risultando leggermente positiva.

In quella occasione, i controlli si resero necessari dopo che una amica della figlia Mia era risultata positiva. La conduttrice, nonostante fosse sottoposta a controlli periodici, dovendo prendere un treno per raggiungere Milano, aveva deciso di fare il test rapido, annullando la sua partecipazione a Le Iene dopo la leggera positività, che fu poi smentita nei giorni successivi dal tampone molecolare.