Autore: Paola Marttey

Instagram - Social network - Facebook - WhatsApp

22
Gen

Instagram come disattivare l’ultimo accesso: la nuova funzione non piace

Instagram ha preso ispirazione da WhatApp e Facebook Messenger per rendere visibile l’ultimo accesso degli utenti. Di seguito come disattivare la funzione.

L’applicazione Instagram, tra le piattaforme più amate dai fotografi (professionisti e non) e amanti dei social, ha reso disponibile la funzione di visualizzazione dell’ultimo accesso.
Come avvenuto già per l’introduzione su Facebook Messenger e WhatsApp, si sono scatenate grandi polemiche e in molti si chiedono: come disattivare la spunta di Instagram?

La nuova funzione si chiama "Mostra lo stato di attività". Dalla sezione dei messaggi diretti, consente di vedere l’orario dell’ultimo accesso, ma soltanto delle persone che ci seguono o con cui si avviano delle chat.
La notizia non è piaciuta agli utenti che hanno definito il cambiamento, improvviso e non segnalato, una violazione della privacy, ma c’è da dire che a tutto c’è rimedio. La funzione potrà essere, infatti, disattivata.

Come su WhatsApp, la funzione risulta attivata da default però può essere disattivata se si preferisce non mostrare tale informazione ai propri contatti. Se disattivata, non si potrà vedere l’ultimo accesso degli amici.

Come disattivare la funzione dal tuo smartphone

Di seguito le istruzioni per disattivare la spunta di lettura giunta con il nuovo aggiornamento di Instagram:

  • Entra sul tuo profilo Instagram da app iOS o Android;
  • Vai su impostazioni;
  • Scorre verso giù fino a trovere «Mostra stato attività»;
  • Disattiva la funzione scorrendo sul tasto «Mostra stato attività»;

  • Se disattivata, il tasto diventerà grigio.

Molti utenti, secondo alcuni studi, dunque, avrebbero iniziato a usare di più l’app Instagram rispetto a Facebook proprio perché questa gli consentiva di mantenere la propria privacy più elevata.
La piattaforma è stata creata per condividere le proprie foto, l’introduzione di questa nuova funzionalità avrebbe rotto certi equilibri che gli amanti della propria privacy non condividerebbero affatto.

La buona notizia è che la funzione può essere disattivata (come vi abbiamo spiegato sopra) e che oltre ad aver inserito questa nuova opzione, potrete anche inserire GIF animate nelle vostre storie come se fossero degli adesivi.