Post Instagram: tecniche per raggiungere più follower

Vendere la propria immagine attraverso un post Instagram non è difficile! Vediamo quali sono le tecniche fondamentali per catturare il cuore (e il portafogli) di tutti attraverso i post Instagram raggiungendo più follower possibili.

Quanti di voi sognano un po’ di visibilità?! A quanti di voi piacerebbe ricevere continuamente chiamate da Brand di grande fama per chiedervi di collaborare?! O più banalmente, a quanti di voi piacerebbe guadagnare popolarità (e soldi) attraverso la propria immagine?! Esistono alcune tecniche che riescono ad assicurare proprio questo: hashtag e didascalia se usati in modo corretto posso rivoluzionare il vostro Instagram!

L’universo di Instagram sta diventando sempre più competitivo ed è difficile rimanere al passo con i gusti e le aspettative dei seguaci.
Se in passato Instagram rappresentava semplicemente una lunga galleria fotografica attraverso cui “colpire” gli spettatori, oggi ha acquisito un’altra accezione! Oggi infatti, i post Instagram sono di natura non solo visuale, ma anche narrativa.
Per colpire follower potenziali e follower affermati oggi non basta più caricare una foto sul proprio profilo; serve, infatti, implementare il contenuto visual del post Instagram con una parte convincente di scritto.
Il cosiddetto copywriting dei post Instagram, si compone di alcuni elementi e tecniche imprescindibili che possono portare un qualsiasi profilo verso il successo.

Post Instagram, gli hashtag

Il social network Instagram impone agli utenti di inserire all’interno del box fino ad un massimo di 30 hashtag. Ma sarà corretto utilizzare questa prassi?
Starà a voi giudicarlo facendo una prova da un profilo pubblico Instagram. Ma prima di inserire gli hashtag sarebbe bene fare una riflessione. A quale target fate riferimento? Di cosa vi occupate e dove? Gli hashtag che avete scelto sono esatti per raggiungere quel determinato pubblico?
Può sembrare davvero un percorso faticoso ma in realtà più lo praticherete e più vi verrà spontaneo.
La verità è che per creare degli ottimi post Instagram basta tenere a mente delle strategie e delle modalità molto semplici:

  • utilizzare hashtag nella lingua di interesse del proprio target e geolocalizzarli: sarebbe controproducente se un ristorante di una piccola cittadina italiana, scrivesse i suoi hashtag in inglese perché il suo pubblico di riferimento non è all’estero e se vuole raggiungere quanti più follower possibili, deve scrivere in lingua italiana i suoi hashtag. Di conseguenza, facendo finta che il ristorante si chiami la vecchia fortezza e si trovi a Teramo scriverò: #teramo #abruzzo #italia. I miei follower e i potenziali, comprenderanno così che certamente il mio ristorante si trova a Teramo ma è raggiungibile anche da tutto l’Abruzzo (regione di appartenenza). Un altro suggerimento per gli hashtag dei post Instagram, riguarda le zone limitrofe e cioè che oltre a scrivere #teramo e #abruzzo scriverò anche #tortoreto #giulianova #roseto. Introducendo nei miei post anche la zona immediatamente vicina a dove si trova il mio ristorante.
  • Numero degli hashtag: non più di 30. Come già accennato, Instagram ci concede di inserire all’interno del nostro post, fino a 30 hashtag. Al social network supremo non interessa come ma ha deciso almeno di controllarne il numero. Per raggiungere in maniera esatta i nostri follower, sarebbe corretto inserire hashtag a gruppi di 10: 10 hashtag piccoli, 10 medi e 10 grandi. Dato che Instagram è attento alle quantità, dobbiamo esserlo anche noi e inseriremo 10 hashtag piccoli perché raggiungono una fetta più piccola di potenziali follower (l’hashtag #teramo sarà certamente ricercato pochissimo mentre #italia molto di più e infatti rientra nell’ultima categoria). Poi inseriremo 10 hashtag medi e 10 grandi.

Post Instagram, didascalia

Dopo aver inserito gli hashtag è il momento di concertarsi su un’altra tecnica da mettere in pratica.

  • Empatia

Per il nostro post Instagram dovremmo aprire il nostro cuore e dare il meglio di noi stessi, infatti, la parola d’ordine per raggiungere il maggior numero possibile di follower è empatia! A tutti piacerebbe essere capiti, a tutti piacerebbe ritrovarsi, anche se in minima parte, nel pensiero di qualcun altro.. magari di uno sconosciuto. È fondamentale stilare i propri testi in base agli interessi degli altri. Per un metodo infallibile bisogna lavorare molto nella costruzione dei proprio contenuti. Sei uno stock di nicchia che ha un pubblico “sui generis”?! Saprai già quanta popolazione potresti raggiungere e quanta ne vorresti raggiungere, quindi esprimi i tuoi sentimenti creando un’atmosfera e un alone di magia!

  • Un nuovo bisogno

Un’altra tecnica per raggiungere nuovi follower e fidelizzare i vecchi è la creazione di nuovi bisogni.
Con i post Instagram e con le stories, si può fare qualsiasi cosa. Pensare di avere in mano un vero e proprio potere è il metodo giusto soprattutto perché i vostri follower dovranno pensare che ciò che state comunicando per loro è davvero necessario.