Ultimo accesso WhatsApp: come potrebbe cambiare con un nuovo aggiornamento

Ultimo accesso WhatsApp: come potrebbe cambiare con un nuovo aggiornamento

Presto potrebbe arrivare un nuovo aggiornamento

"Ultimo accesso" è una funzione di WhatsApp che non tutti amano. Tuttavia, presto potrebbero esserci delle novità in grado di cambiare le prospettive. Stando, infatti, a quelle che sono le anticipazioni che stanno emergendo, un nuovo aggiornamento potrebbe introdurre modalità aggiuntive di gestione dell’opzione.

Ultimo accesso, una funzione non amata da tutti

Chiunque ha utilizzato almeno una volta la popolare app di messaggistica conosce le caratteristiche della funzione «Ultimo accesso». Quando si accede alla schermata di chat con uno specifico contatto al di sotto del nome è riportato un orario che rappresenta il momento in cui l’interlocutore ha utilizzato per l’ultima volta WhatsApp. A meno che, ovviamente, quest’ultimo, non abbia scelto di nasconderlo. È noto che chi sceglie di non mostrarlo si vedrà negata la possibilità di vedere eventualmente quello degli altri.

Ultimo accesso WhatsApp, per molti è una questione di privacy

Una scelta che spesso nasce dall’esigenza di non voler rivelare ai propri contatti la volontà, ad esempio, di mostrare che si è avuto accesso all’app e magari non si è avuta intenzione di interagire con persone legate alla sfera lavorativa. Ma attorno a questa necessità di innalzare il livello di guardia per la propria privacy, si annidano anche tutta una serie di criticità che possono anche riguardare la sfera privata.

Come togliere l’ultimo accesso WhatsApp, la procedura potrebbe avere un’aggiunta

Per capire cosa potrebbe cambiare è necessario partire da quello che è l’attuale stato delle cose. La procedura, ad oggi, per disattivare la funzione è nota:

  • Si accede a WhatsApp
  • Si “tappa” sui tre puntini in alto a destra
  • Si seleziona la voce “Impostazioni”
  • Si va su Account
  • Si sceglie Privacy
  • Si va su “Ultimo accesso”

Qui è possibile scegliere tra tre diverse opzioni: “Tutti”, “I miei contatti” o “Nessuno”. In sostanza si può scegliere di mostrare l’ultimo accesso a tutti, a solo i contatti presenti in rubrica o a nessuno. Nell’ultimo caso, come detto, non sarà possibile neanche vedere il dato neanche sugli altri.

Ultimo accesso WhatsApp, cosa cambia

Quello che potrebbe cambiare con un aggiornamento, forse non troppo lontano nel tempo, parrebbe riguardare la possibilità che possa esserci una nuova opzione nel menù di configurazione dell’ultimo accesso.

Dovrebbe trattarsi della voce "I miei contatti, tranne...". Semplificando il discorso si potrà tranquillamente scegliere di nascondere l’ultimo accesso a qualcuno in particolare.

Si tratterebbe, tra l’altro, di una soluzione per la privacy simile a quella vista ad esempio per i post pubblicati su Facebook.

WhatsApp, la novità dovrebbe riguardare tutte le piattaforme

Ad anticipare la possibile novità è stato il blog Wabetainfo.com. L’eventuale aggiunta per la funzione “Ultimo accesso” riguarderà sia la piattaforma Android che quella Ios, come tutte le novità che negli ultimi tempi hanno riguardato l’app di messaggistica.