Giulio Scarpati condurrà la trasmissione ’Sconosciuti’ su RaiTre

A partire da questa sera, 30 giugno, il medico più noto della tv italiana sarà conduttore d’eccezione della trasmissione ’Sconosciuti Collection’

Giulio Scarpati è pronto a cimentarsi in un’altra avventura, questa volta da conduttore.
Da stasera, 30 giugno, in prima serata su RaiTre l’attore di ’Un medico in famiglia’ sarà la voce narrante della trasmissione ’Sconosciuti’.

Il programma prodotto dalla Stand by Me di Simona Ercolani ha raggiunto con successo le 100 puntate, e da questa sera verranno riproposte le storie più emozionanti e straordinarie – dove protagonisti sono le persone comuni - raccontate eccezionalmente da Giulio Scarpati.

L’attore, che dichiara di essere stato un grande fan della trasmissione, afferma di essere felice di intraprendere questa nuova esperienza perché da sempre affascinato dalle storie altrui.
E spiega:

Mi piace, esattamente come quando ho interpretato storie di persone realmente vissute come Livatino o don Zeno, entrare nelle storie, capire com’è avvenuta la svolta.

Raccontare un’Italia che spesso si rimbocca le maniche mi riempie il cuore. Sfogliando quegli album di famiglia, scopri tratti comuni a tutti, quelle foto le abbiamo tutti a casa.

In qualche modo è consolatorio, pensi: loro ce l’hanno fatta a trovare la loro felicità anche quando partivano da una situazione di grande disagio, posso riuscirci anch’io.

E prosegue:

Abbiamo selezionato storie già andate in onda, ma stavolta ci sono io che seguo il filo.
È bello confrontarsi con gli autori. A volte da ricordi del passato che sembrano lontani ti vengono in mente le corrispondenze con l’oggi, è la fotografia di un’Italia che cambia in cui tante cose si ripetono uguali.

Mi aveva colpito il modo di ripercorrere le vite di queste persone, in modo diretto, in prima persona: il racconto diretto ha una forza maggiore.

Chi va in tv si mette in bella copia, vuole sempre dare una certa immagine di sé quella migliore. Invece qui ritrovi la verità, tante volte scappa un sorriso, le cose non sono mai spiattellate, sono costruite nella realtà.

La trasmissione ’Sconosciuti Collection’ aprirà con la storia di Paolo Manni e di un gruppo di ex alunni, che a distanza di cinquant’anni, decidono di mettersi sulle tracce del loro insegnante di prima elementare, il maestro Nocciolini.

Si susseguiranno, poi, le storie di Vito e Cristina che cercano tra le mille difficoltà di offrire una vita dignitosa ai loro figli.

La voce di Scarpati ci racconterà, poi, l’amore di Marco e Adela e la determinazione e il coraggio di Enrico e Francesca che si incontrarono fra le macerie del terremoto dell’Aquila.

Se prendi la vita di ciascuno, anche di chi hai incontrato una volta sola nella vita

- osserva Scarpati -

c’è sempre un particolare che ti colpisce.