GF Vip, Andrea Zelletta svela di aver infranto il regolamento di Uomini e Donne

L’ex tronista svela perchè ha rischiato di essere cacciato da Uomini e Donne: «Ho usato un profilo fake per spiare le mie corteggiatrici, lo fanno tutti.»

Andrea Zelletta, uno dei protagonisti di questa edizione del Grande Fratello Vip, ha rivelato nelle scorse ore di aver infranto il regolamento del programma che lo ha reso famoso: Uomini e Donne.

L’ex tronista, infatti, avrebbe utilizzato un «trucco» per avere dei vantaggi nel Dating Show di Maria De Filippi e conoscere in anticipo i gusti e gli interessi delle corteggiatrici.

Nel regolamento di Uomini e Donne viene specificato che i partecipanti non possono utilizzare i social per interagire con gli altri partecipanti

Zelletta avrebbe bypassato questo divieto utilizzando un profilo falso per seguire le ragazze che avevano preso parte al programma di Canale 5 per corteggiarlo, compreso Natalia Paragoni, con la quale sta vivendo una solidissima relazione amorosa.

La redazione, tuttavia, non si sarebbe resa conto di niente, anche perchè altrimenti la sua avventura a Uomini e Donne si sarebbe bruscamente interrotta.

A confessare il tutto è stato proprio Andrea, che dalla casa del Grande Fratello Vip, dopo essersi sfogato nei confronti di un autore, ha raccontato quanto segue:

“Quando ero a Uomini e Donne ho creato un profilo fake che ho utilizzato per 4 mesi. Mi avevano tolto il vero account e allora da furbo quale ero ne ho fatto un altro. Avevo voglia di dare un’occhiata alle mie corteggiatrici. Scusate ma volevo controllare cosa facevano, dove andavano, le loro stories”. ha svelato Zelletta.

Andrea Zelletta rivela come spiava le sue corteggiatrici

L’ex tronista ha anche rivelato che non era l’unico: anche altri partecipanti avevano utilizzato lo stesso trucchetto.

“Guardate che lo fanno tutti: si creano profili fake per spiare tutto. Ci sono corteggiatori e corteggiatrici che mandano dei messaggi nelle stories, tipo una canzone o una dedica carina. In alcuni casi la redazione se ne accorgeva e faceva togliere tutto. Io però controllavo tutto, gli avvistamenti dei fan ma anche i vari likes che le corteggiatrici lasciavano ad altri".

"A Natalia feci una scenata perchè avevo visto che aveva messo 8 mi piace a certi maschioni bellissimi” ha ammesso Andrea che però ha subito chiarito: "Ora non uso profili falsi, non la spio nemmeno. Ci rimarrei di stucco se mettesse likes a dei ragazzi sconosciuti, ma se sono già suoi amici va bene"