Autore: Costantino Ferrulli

Serie tv e Fiction

Fratelli Caputo: cambia la programmazione per le ultime due puntate della miniserie Mediaset

Doppio appuntamento la prossima settimana con la serie TV con Nino Frassica e Cesare Bocci. Ecco quando andrà in onda

La miniserie TV di Canale 5, Fratelli Caputo , che vede protagonisti Nino Frassica, nei panni di Nino Caputo e Cesare Bocci, che interpreta Alberto Caputo, andrà in onda per due serate nella prima settimana di gennaio.

Dopo la messa in onda dei primi due episodi di mercoledì, e precisamente il 23 dicembre e il 30 dicembre, per le ultime due puntate, delle quattro previste, Canale 5 proporrà un doppio appuntamento.

Quando saranno trasmesse la terza e quarta puntata dei Fratelli Caputo

Il terzo episodio sarà trasmesso mercoledì 6 gennaio alle ore 21:20, mentre, venerdì 8 gennaio, sarà trasmessa l’ultima puntata, sempre con inizio alle ore 21:20

La serie TV, prodotta dalla casa di produzione fondata da Claudia Mori, Ciao Ragazzi!, con la collaborazione della Apulia Film Commission, è stata girata interamente in Puglia, pur se la storia è ambientata in un paese immaginario della Sicilia.

La storia di due fratelli che non si sono mai visti

La fiction narra la storia di due fratelli, Nino e Alberto Caputo, figli dello stesso padre ma di madri diverse. Nino, il figlio maggiore vive in Sicilia a Roccatella, paese natale dei suoi genitori, con sua madre Agata, mentre Alberto risiede a Milano, dove Calogero, il papà dei due fratelli, si era rifatto una nuova vita con una nuova compagna, Franca.

Al fine di intraprendere la carriera politica, Alberto si candida a sindaco del paesino siciliano, per ripercorrere le orme di suo padre, che è stato uno dei primi cittadini più amati dai roccatellesi.

L’arrivo di Alberto e della sua famiglia, composta da Patrizia e dai figli Barbara, Andrea e Giacomo, non viene vista di buon grado da Agata e Nino, e pertanto il fratello maggiore partecipa alla competizione elettorale per rispedire il fratello minore al Nord.

Nonostante l’impegno di Nino, Alberto conquista la fascia tricolore di sindaco e resta a vivere a Roccatella, nella casa ereditata dal padre, ed occupata da Agata e suo fratello maggiore.

I due, che non si erano mai conosciuti in questi 50 anni, iniziano una difficile convivenza sia sotto lo stesso tetto che in campo amministrativo, visto che Nino è diventato consigliere di opposizione. Scopriremo dell’ultima puntata, se questi due mondi, completamenti diversi, troveranno un punto di incontro.