È morto Rossano Rubicondi, personaggio televisivo e quarto marito di Ivana Trump

Aveva 49 anni. L’annuncio su twitter di Simona Ventura

“Rossano… Grazie per il percorso fatto insieme, per i litigi, le incazzature ma anche i chiarimenti e le risate, tantissime, che abbiamo fatto insieme. Fai buon viaggio RiP". Con questo messaggio sul suo profilo twitter, Simona Ventura ha dato la notizia della morte, a soli 49 anni di Rossano Rubicondi, pubblicando una loro foto insieme.

Nel 2008 sposò Ivana Trump

Nato a Roma il 14 marzo del 1972, Rossano Rubicondi all’età di 22 anni si era trasferito a Londra per intraprendere la carriera di modello prima e quella di attore successivamente, interpretando parti marginali in alcuni film.

Salì alla ribalta delle cronache rosa nel 2008 quando, all’età di 36 anni, diventò il quarto marito della miliardaria Ivana Trump, allora cinquantanovenne. Al loro matrimonio in Florida, costato circa 3 milioni di Euro, tra gli invitati c’era anche Donald Trump, che successivamente diventerà il 45esimo Presidente degli Stati Uniti d’America.

Un matrimonio che si concluse l’anno successivo, anche se la coppia negli anni successivi è tornata a frequentarsi fino alla rottura definitiva del 2019.

Tre volte all’Isola dei Famosi

Grazie alla popolarità raggiunta con il suo matrimonio, Rossano Rubicondi fu invitato a partecipare come concorrente all’Isola dei famosi 6, proprio dalla conduttrice Simona Ventura.

Un’esperienza ripetuta nell’edizione successiva come inviato e nuovamente come naufrago nell’edizione numero 9, la prima condotta da Nicola Savino.

Negli ultimi anni faceva il ristoratore

La notizia della morte di Rossano Rubicondi è arrivata come un fulmine a ciel sereno, anche perché da tempo non si avevano sue notizie. Dopo la rottura definitiva con Ivana Trump, erano sopraggiunti problemi economici che lo avevano costretto a rimboccarsi le maniche e ad avviare la carriera di ristoratore.

Ultimamente girava con il suo ristorante mobile per le città della Florida, preparando anche pranzi a domicilio. Il suo street food esclusivamente di specialità italiane, stava ottenendo un discreto successo e, dopo il periodo buio, gli stava facendo rivedere la luce.