Autore: Caterina Perna

Concorsi pubblici

8
Nov

Concorso Ripam Giustizia: preselettiva Fiera di Roma, i calendari già pubblicati

La prova preselettiva del Concorso Ripam Giustizia si svolgerà alla Fiera di Roma dal 12 al 18 novembre.

Le prove preselettive del concorso Ripam Giustizia si svolgeranno presso la Nuova Fiera di Roma, ingresso Nord -Via Portuense n.1645/1647, dal 12 al 18 novembre. Un luogo facilmente raggiungibile per chi arriverà da fuori regione. La ripartizione dei cognomi è disponibile sul sito riqualificazione.Formez, pertanto, i candidati sono invitati a controllare la suddivisione alfabetica e il padiglione loro assegnato.

Le prove si svolgeranno in simultanea su quattro padiglioni, con due turnazioni al giorno. Il giorno 12 novembre alle 8:30, le prove prenderanno inizio con il cognome Dabbasso sino a Facchino. Nel turno del pomeriggio delle ore 14:30 sosteranno la prova i candidati il cui cognome inizia con Facci sino a Grazioli.

Dettaglio padiglioni svolgimento prova

I padiglioni impegnati per lo svolgimento delle prove risultano essere i seguenti numeri 5, 7, 8 e 9. Il padiglione numero 10 sarà a disposizione dei candidati in attesa di accedere ai varchi d’ingresso, che apriranno alle ore 7:30 e saranno chiusi un’ora dopo l’orario di convocazione di ciascuna sessione. In quest’ultimo padiglione sarà messo a disposizione un servizio di guardaroba al costo di due euro.

Non è consentito introdurre ne utilizzare, pena esclusione dalla prova preselettiva, telefoni cellulari, palmari, lettori multimediali o altre apparecchiature elettroniche, ne tanto meno appunti di alcun genere. I candidati dovranno presentarsi nell’orario di convocazione direttamente al padiglione di riferimento, muniti di documento di riconoscimento e ricevuta della domanda di partecipazione al concorso.

I posti totali da selezionare tramite il concorso Ripam Giustizia sono pari a 2329 relativi a personale non dirigenziale a tempo indeterminato, per il profilo di Funzionario da inquadrare nell’Area funzionale terza, Fascia economica F1. La preselettiva vedrà interessati oltre 130 mila candidati, che dovranno rispondere ad un test costituito da sessanta domande a risposta multipla. Nello specifico 40 domande riguarderanno argomenti di natura giuridica, e altre 20 domande saranno di natura psico attitudinale, riguardanti la comprensione di serie numeriche, proporzioni e frazioni, medie.

Il tempo massimo per poter rispondere alle domande è di 60 minuti. Il punteggio massimo conseguibile nella prova preselettiva è pari a 60 punti. Ogni risposta corretta verrà attribuito un punto. Inoltre, è previsto una penalizzazione pari a meno 0,33 punti per risposte date in maniera errata. Nessun punto sarà attribuito alle risposte non date. I candidati che supereranno la prova preselettiva accederanno alla prova scritta.