Concorso Comune di Pistoia: si cercano 6 assistenti tecnici

Il Comune di Pistoia sta cercando 6 assistenti tecnici e per questo ha indetto un Concorso. Scopriamo quali sono i requisiti e come avverrà la selezione.

Il Comune di Pistoia ha indetto due concorsi per trovare un totale di 6 assistenti tecnici. Nello specifico infatti sono due i bandi del Comune toscano.

Il primo Bando di Concorso è stato indetto per trovare 4 Assistenti Tecnici per i Settori Ambiente, Territorio ed Edilizia. Il secondo Bando di Concorso è stato indetto per trovare 2 Assistenti Tecnici – Impiantisti. In entrambi i casi c’è un posto a favore delle categorie protette.

Tutte le assunzioni saranno a tempo pieno e a tempo indeterminato. I lavoratori verranno assunti con retribuzione di Categoria C1. Le candidature devono essere inviate entro e non oltre il 14 giugno 2021.

Concorso assistenti tecnici Comune di Pistoia: i requisiti

Per poter partecipare ai due Concorsi del Comune di Pistoia è necessario che i candidati sino in possesso di alcuni requisiti generici, ossia:

  • essere cittadini italiani o di uno Stato dell’Unione Europea
  • conoscere perfettamente la lingua italiana (per i candidati non italiani)
  • essere maggiorenni
  • essere idonei fisicamente
  • godere dei diritti civili e dei diritti politici
  • essere in possesso della patente B
  • non avere mai avuto delle condanne penali
  • non essere mai stati destituiti o dispensati da un pubblico impiego
  • se cittadini maschi nati prima del 31 dicembre 1985, essere in regola con gli obblighi di leva
  • non essere stati interdetti

Inoltre è essenziale essere in possesso di almeno uno dei seguenti titoli di studio per rispondere al Bando del Concorso per Assistente Tecnico nel Settore Ambiente: diploma in Costruzioni Ambiente e Territorio, diploma Geometra o diploma di Istituto Tecnico Industriale in Edilizia.

Per rispondere invece al Bando del Concorso per Assistente Tecnico nel Settore Impianti: diploma in Elettronica ed Elettrotecnica, diploma di Istituto Tecnico Industriale in Elettrotecnica e Automazione e diploma di Istituto Tecnico Industriale in Elettronica e Telecomunicazioni.

Concorso Comune di Pistoia per assistenti tecnici: la selezione

La selezione dei 6 profili è composta da diverse fasi. La prima fase è come sempre la valutazione dei titoli. Successivamente ci saranno due prove d’esame: una prova scritta e una prova orale.

I candidati interessati a ottenere un ruolo come Assistente Tecnico nel Settore Ambiente dovranno dimostrare la conoscenza dei seguenti argomenti:

  • principi e nozioni generali riguardo all’ordinamento del lavoro per le Pubbliche Amministrazioni
  • legislazione in merito alla prevenzione e alla repressione della corruzione e dell’illegalità nelle PA
  • norme in materia di lavori pubblici e di gestione del territorio
  • norme nazionali e regionali riguardo l’urbanistica, l’edilizia, il paesaggio e i beni culturali
  • norme e tecnicismi riguardo materie di sicurezza nei cantieri e sicurezza sul lavoro
  • elementi normativi in merito agli appalti
  • contabilità dei lavori pubblici, esame prezzi, preventivazione ed esecuzione delle opere
  • nozioni generali sulla redazione di atti amministrativi
  • costruzioni edili, stradali e idrauliche
  • elementi di topografia ed estimo

Invece, i candidati interessati a ottenere un ruolo come Assistente Tecnico nel Settore Impianti dovranno dimostrare di conoscere i seguenti argomenti:

  • principi e nozioni generali riguardo all’ordinamento del lavoro per le Pubbliche Amministrazoni
  • legislazione in merito alla prevenzione e alla repressione della corruzione e dell’illegalità nelle PA
  • norme in materia di lavori pubblici e di gestione del territorio
  • norme nazionali e regionali riguardo l’urbanistica, l’edilizia, il paesaggio e i beni culturali
  • norme e tecnicismi riguardo materie di sicurezza nei cantieri e sicurezza sul lavoro
  • elementi normativi in merito agli appalti
  • contabilità dei lavori pubblici, esame prezzi, preventivazione ed esecuzione delle opere
  • nozioni generali sulla redazione di atti amministrativi
  • principi e nozioni generali di elettrotecnica e impianti elettrici
  • nozioni sulla progettazione, realizzazione e manutenzione degli impianti elettrici, termici e idraulici
  • conoscenze generali sulle normative antincendio, termoidraulico ed elettrotecnico

La valutazione sia della prova orale che della prova scritta sarà superata per entrambi i profili nel caso di punteggio non inferiore a 21/30.