Autore: Luigi Crescentini

Concorsi pubblici

Concorso Bankitalia per 105 nuove figure: bando per diplomati e laureati

La Banca d’Italia selezionerà 105 candidati con diploma o con laurea triennale da inserire nel settore amministrativo.

La Banca d’Italia, nota anche come Bankitalia, è la banca centrale della Repubblica Italiana e parte integrante del SEBC. La sede centrale è situata a Roma ma dispone di diverse sedi secondarie distribuite in tutta Italia. Attualmente la Banca d’Italia sta avviando un bando attraverso il quale verranno selezionate 105 figure da inserire nell’ambito amministrativo.

Bankitalia è, dunque, alla ricerca di 105 candidati da assumere a tempo indeterminato nell’area amministrativa. I candidati che possiedono un diploma di scuola superiore o una laurea triennale, avranno la possibilità di partecipare al concorso di Bankitalia che sarà attivo a partire dalle ore 12 di venerdì 5 febbraio fino alle ore 16 di martedì 9 marzo.

Bankitalia seleziona 105 candidati: ecco quali sono le figure ricercate

Le figure ricercate da Bankitalia, vengono divise a seconda delle aree di specializzazione, in particolare si cercano figure che dovranno ricoprire i seguenti ruoli:

  • 10 assistenti con orientamento nelle discipline economiche;
  • 20 collaboratori con orientamento nelle discipline giuridiche;
  • 20 assistenti da inserire nelle discipline statistiche;
  • 25 collaboratori specializzati nel campo dell’IC;
  • 40 impiegati da inserire come vice assistenti.

Bando per lavorare in Bankitalia: requisiti e titoli di studio richiesti

Per quanto riguarda i requisiti necessari per poter partecipare al bando, è necessario: aver compiuto la maggiore età; possedere la cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione europea ma con una buona conoscenza della lingua italiana; essere in possesso dei diritti politici e civili e non aver tento comportamenti incompatibili con lo svolgimento del lavoro in Banca. Inoltre sono richiesti: idoneità fisica alle mansioni di lavoro da eseguire e bella presenza.

Ad ogni mansione di lavoro vengono poi specificati qualifica e titolo di studio necessario a partecipare al bando:

Per il ruolo di assistente con orientamento alle discipline economiche è necessario avere il diploma di maturità oppure una laurea triennale in Scienze economiche (L-33) oppure in Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18).

Per gli assistenti specializzati nelle discipline politiche è richiesta invece la laurea triennale in Scienze politiche e delle relazioni internazionali(L-36) oppure in Scienze dei servizi giuridici (L-14) o la laurea (L-16).

Per chi dovrà svolgere il ruolo di assistente con orientamento alle discipline statistiche o nel campo dell’ICT è richiesto uno dei seguenti titoli di studio: diploma di maturità; laurea triennale in statistica (L-41) o in scienze matematiche (L-35) oppure le lauree (L-8) o (L-30).

Mentre, per chi dovrà ricoprire il ruolo di vice assistente basta un titolo di studio di diploma superiore.

Concorso per assistenti dell’area amministrativa di Bankitalia: ecco come partecipare al bando

Per poter presentare domanda di partecipazione basta collegarsi nel sito ufficiale della Banca d’Italia e compilare il modulo di partecipazione. Ricordiamo che la richiesta di partecipazione al bando è riferita soltanto al solo profilo scelto. Il concorso si svolgerà a Roma e si baserà su una prova scritta ed orale a seconda del ruolo da ricoprire.