Autore: Patrizia Del Pidio

Rimborso

Cashback al via da domani: disservizi app IO

Da domani si potrà pagare utilizzando carta di credito e bancomat per partecipare al Cashback di Natale, ma l’app presenta diversi problemi per sovraccarico.

Al via da domani al Cashback di Natale e proprio oggi è stata rilasciato l’aggiornamento all’app IO che permette di aggiungere l’IBAN per il rimborso ed i metodi di pagamento elettronici con cui effettuare gli acquisti a partire dall’8 dicembre.

Disservizi Cashback

Ma da questa mattina gli utenti che stanno cercando di iscriversi al Cashback stanno riscontrando moltissimi messaggi di errore come «Si è verificato un errore temporaneo nel salvataggio di questa carta». «Non siamo riusciti a recuperare la tua carta PagoBancomat». «Non è stato possibile caricare i tuoi metodi di pagamento, riprova per piacere».

Non si riesce ad inserire i metodi di pagamento con cui si intende partecipare al programma visto che il sistema va in blocco nel momento in cui si cerca di inserirli.

Fonti di Palazzo Chigi cercano di giustificare il problema affermando che l’accesso all’app proprio nella giornata di oggi è stato massiccio con picchi di 6000 accessi al secondo. «Questi imponenti flussi di traffico che insistono sulla sezione Portafoglio dell’app IO stanno causando alcuni problemi che si risolveranno a breve» affermano le stesse fonti, ma da questa mattina il problema non sembra essersi risolto.

Già 1 milione di utenti circa ha già caricato almeno un metodo di pagamento tramite l’app anche se ancora nella giornata di oggi, si avverte, sono possibili alcuni momentanei rallentamenti proprio a causa del sovraccarico di accessi.

Come iscriversi al Cashback

I passi da compiere per ultimare l’iscrizione sono 3:

  • la prima cosa da fare è quella di munirsi di credenziali di accesso (SPID o CIE)
  • scaricare l’app IO sul proprio smartphone
  • inserire IBAN e registrare le carte e i metodi di pagamento

Attraverso l’app IO è possibile vedere tutti i pagamenti effettuati che partecipano al cashback per tenere monitorata anche la situazione dell’eventuale rimborso spettante.

Ma cosa più importante sarà possibile non solo vedere dettagli pagamento e storico, ma anche la propria posizione nella classifica generale per il supercashback. In questo modo ognuno potrà recuperare la propria posizione in classifica per ottenere il super premio di 1500 euro che spetterà ai primi 100mila in classifica (classifica basata sul numero delle transazioni).