Bonus collaboratori sportivi: importanti novità in arrivo

Sport e Salute SPA, società che gestisce il bonus collaboratori sportivi, ha reso note alcune importanti novità relative all’indennità per chi lavora nel mondo dello sport.

Il bonus per i collaboratori sportivi è stato inserito all’interno del Decreto Sostegni e ha lo scopo di aiutare in maniera concreta chi lavora nel mondo dello sport e quindi sta vivendo un momento particolarmente complesso a causa delle chiusure imposte dal Governo per contenere il contagio di Covid-19.

In questo momento infatti, oltre ai lavoratori stagionali, anche i collaboratori sportivi vedono le loro attività chiuse per via del Coronavirus. Proprio per questo motivo il Governo ha deciso di aiutare questi lavoratori tramite un’indennità che gli permetterà di migliorare la situazione economica.

Il bonus per chi lavora nel mondo dello sport verrà gestito dalla società Sport e Salute SPA come già successo per i precedenti indennizzi. La società ha reso note alcune novità importanti tra cui quella secondo la quale chi ha già richiesto in passato questo bonus, lo riceverà in maniera automatica senza bisogno di presentare di nuovo la domanda. Scopriamo tutti i dettagli relativi a questo aiuto per lavoratori in difficoltà.

Bonus collaboratori sportivi: i dettagli

I collaboratori sportivi che hanno fruito del bonus nei mesi del 2020 avranno diritto a ricevere il bonus anche questa volta. Chiaramente non dovranno essere cambiate le loro condizioni e proprio per questo Sport e Salute SPA ha reso noto che verranno inviati dei link per email che permetteranno ai lavoratori che lo riceveranno di confermare o meno la presenza dei medesimi requisiti. In caso di conferma questi lavoratori avranno diritto a ricevere l’indennità anche per questi mesi del 2021.

Sul sito della società Sport e Salute SPA «l’utente dovrà confermare la permanenza dei presupposti, anche per i mesi di gennaio, febbraio e marzo 2021, compilando l’apposita dichiarazione, cliccando sul link fornito dalla mail che gli verrà inviata da Sport e Salute S.p.A. La dichiarazione dovrà, quindi, essere resa attraverso un “flag” nella maschera che comparirà cliccando sul link ricevuto».

Le email non verranno inviate nel caso in cui durante i controlli siano state riscontrate delle incoerenze tra quanto dichiarato dai lavoratori e quanto comunicato dall’INPS. Per tale motivo «Tutti coloro che non renderanno la dichiarazione richiesta, non riceveranno l’erogazione automatica», precisa la società che gestisce il bonus.

Per inviare la dichiarazione richiesta tramite email sarà necessario accedere alla piattaforma dedicata all’indirizzo curaitalia.sportesalute.eu/accesso prendendo un appuntamento tramite SMS. Sarà necessario in questo caso inviare un messaggio al 339.9940875 per prenotare un appuntamento inserendo il numero del proprio codice fiscale.

A questo punto si riceverà un SMS di risposta che permetterà di accedere al sito inserendo qui il numero ricevuto per messaggio oltre al proprio codice fiscale e alla password scelta quando ci si è registrati.

Una volta entrati nel sito accedendo come appena spiegato, sarà semplicemente necessario procedere seguendo le indicazioni scritte sullo schermo. Al termine della procedura arriverà una conferma grazie alla quale si comprenderà di aver concluso correttamente la procedura.