Bonus bebè: è ora possibile farne domanda per il 2021

Bonus bebè: è ora possibile farne domanda per il 2021

L’INPS ha annunciato con il messaggio numero 918 del 3 marzo 2021 la possibilità di richiedere online il bonus bebè 2021. Vediamo come inviare la domanda in via telematica in maniera corretta.

Il bonus bebè 2021 è richiedibile seguendo l’apposita procedura online descritta dall’INPS all’interno del messaggio numero 918 del 3 marzo 2021. Tramite questa comunicazione, l’Istituto fornisce tutte le istruzioni utili per compilare correttamente la domanda e per inoltrarla senza commettere errori. Attualmente il bonus bebè è rivolto alle nascite, adozioni e affidamenti che sono avvenuti dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.

Ricordiamo che è necessario presentare la domanda all’INPS entro 90 giorni dalla data di nascita, adozione o affido del minore. Se tale data è anteriore rispetto al giorno in cui è stato messo online la procedura per inviare la richiesta, i 90 giorni verranno contati a partire proprio dal 3 marzo 2021 in modo da non arrecare pregiudizio ai genitori che hanno vito entrare in famiglia i bambini durante i primi due mesi dell’anno presente.

Come funziona il bonus bebè

Il bonus bebè è un bonus famiglia che consente ai neo genitori di ottenere un aiuto dal punto di vista economico da parte dello Stato. Si tratta nello specifico di un assegno che verrà erogato per 12 mesi dalla nascita del bambino e l’importo cambia a seconda dell’ISEE del nucleo familiare. Nello specifico l’importo spettante è di:

  • 160 euro al mese per le famiglie con un modello ISEE fino a 7.000 euro. Tale somma di denaro viene erogata per 12 mesi e quindi il totale sarà di 1.920 euro all’anno
  • 120 euro al mese per le famiglie con un modello ISEE fino a 40.000 euro. Tale somma di denaro viene erogata per 12 mesi e quindi il totale sarà di 1.440 euro
  • 80 euro al mese per le famiglie con un modello ISEE superiore a 40.000 euro. Tale somma di denaro viene erogata per 12 mesi e quindi il totale sarà di 960 euro

Questa agevolazione è richiedibile indipendentemente dal reddito familiare e può essere richiesto anche senza presentare il modello ISEE. In questo caso si otterrà l’importo minimo di 80 euro al mese. Ricordiamo infine che per i bambini successivi al primo è previsto un importo maggiorato del 20% rispetto alle somme riferite poco sopra.

Bonus bebè: come fare domanda online

La richiesta per ottenere il bonus bebè 2021 deve essere inoltrata esclusivamente in modalità telematica e deve essere presentata solo una volta per ogni figlio. Coloro che ne hanno diritto possono inviare la domanda accedendo al portale web dedicando andando al sito Inps.it. Per trovare la sezione corretta è necessario cercare “Assegno di natalità” nel motore di ricerca e poi selezionare “Assegno di natalità - Bonus Bebè (Cittadino)” tra i Servizi disponibili. Successivamente è necessario accedere alla propria area privata utilizzando SPID, CIE, CNS oppure codice PIN.

La domanda può essere presentata anche rivolgendosi a patronati oppure chiamando il contact center integrato al numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o al numero 06 164.164 (da rete mobile a pagamento).