Bonus auto: gli incentivi del 2021 vanno da 3.500€ a 10.000€

Bonus auto: gli incentivi del 2021 vanno da 3.500€ a 10.000€

Nel 2021 ci saranno nuove agevolazioni per l’acquisto di vetture. Il Governo metterà a disposizione 420 milioni di euro per i cittadini che acquisteranno auto elettriche, ibride oppure euro 6, inoltre anche i veicoli commerciali saranno compresi nel bonus.

Durante il 2021 il Governo stanzierà nuovi incentivi per l’acquisto di veicoli tramite il cosiddetto bonus auto. È stato infatti recentemente trovato un accordo sull’ecobonus che verrà inserito all’interno della Legge di Bilancio 2021. In totale le risorse stanziate ammonteranno a un totale di 420 milioni di euro che verranno suddivisi in 120 milioni di euro per le auto elettriche e ibride, 250 milioni di euro per le automobili euro 6 e anche 50 milioni di euro per l’acquisto di veicoli commerciali.

Bonus auto 2021: i dettagli

Come abbiamo appena accennato, nel 2021 sarà attivo un bonus auto che consentirà di acquistare un nuovo veicolo. Il valore del bonus ammonta a singoli bonus compresi tra i 3.500 euro e i 10.000 euro.

Nello specifico, le auto elettriche e ibride a basse emissioni appartenenti alla fascia 0-60 g/km di CO2, avranno diritto a un extrabonus di 2.000 euro in caso di rottamazione di auto precedente a quelle euro 6 e immatricolare prima del gennaio 2011, più un contributo di pari misura del venditore.

Nel caso in cui non ci sia stata rottamazione, i contributi sia dello Stato che del venditore, si dimezzano a 1.000 euro. Per quanto invece concerne le automobili comprese nella fascia 61-135 g/km, invece, il contributo ci sarà esclusivamente in caso di rottamazione e ammonterà a 1.500 euro da parte dello Stato a cui si aggiungeranno 2.000 euro da parte del venditore.

Per quanto riguarda lo scadere del bonus, l’incentivo per le auto 0-60 g/km sarà richiedibile fino al 31 dicembre 2021, mentre quello per le auto 61-135 g/km è il 30 giugno 2021. I limiti di prezzo di listino delle auto per accedere al bonus sono di 50.000 euro per le 0-60 g/km e 40.000 per quelle 61-135 g/km.

Riassumendo, possiamo dire che, senza rottamazione, sono previsti 5.000 euro dallo Stato e 1.000 euro dal venditore per auto da 0-20 G/Km; nel caso di rottamazione invece sono previsti 8.000 euro dallo Stato e 2.000 euro per lo stesso tipo di veicoli. Per i mezzi da 21-60 g/km si riceveranno 2.500 euro dallo Stato + 1.000 euro dal venditore senza rottamazione e 4.500 euro dallo Stato + 2.000 euro dal venditore in caso di rottamazione. Per i veicoli da 61-135 g/km il contributo da 1.500 euro dallo Stato + 2.000 euro dal venditore sarà richiedibile solo in caso di rottamazione.

Anche le automobili euro 6, con emissioni da 61 a 135 g/km, potranno essere acquistate con un incentivo solo nel caso di rottamazione di un mezzo immatricolato da almeno 10 anni. Nel 2021 verranno anche alzate le soglie dell’Ecotassa per le auto immatricolate tra l’1 gennaio e il 31 dicembre 2021. Nel dettaglio sono previsti 1.100 euro per 191-210 g/km, 1.600 euro per 211-240 g/km; 2.000 euro per 241-290 g/km; 2.500 euro oltre 290 g/km.