Autore: Patrizia Del Pidio

Bonus

Bonus Natale: ecco come avere il rimborso del 10% dei soldi spesi

In arrivo il cashback di Natale, ecco fare per avere il rimborso che spetta sulle spese effettuate a dicembre con carte di credito e bancomat.

Il cashback vero e proprio arriverà solo nel 2021, ma parte a giorni, in forma sperimentale per il mese di dicembre e potrebbe essere davvero conveniente per chi deve effettuare le spese di Natale. Ormai lo chiamano il cashback di Natale ma anche il Bonus Natale e consiste nel rimborso del 10% di quanto speso (entro un limite di 1500 euro) pagando nei negozi fisici con carta di credito e bancomat.

Bonus Natale e rimborso

Parte l’8 dicembre e si ha tempo fino al 31 dicembre: questo il periodo temporale per cui si potrà ricevere il rimborso del 10% sulle spese effettuate pagando con mezzi elettronici (bonifico, carte di credito o bancomat).

Si potrà ottenere, quindi, un massimo di rimborso di 150 euro tramite un bonifico effettuato nei primi mesi del 2021 sul conto corrente indicato in sede di registrazione.

Per poter partecipare al cashback occorre essere in possesso di credenziali SPID o Carta di identità elettronica e registrarsi all’App.io

Per ottenere il rimborso bisogna effettuare almeno 10 pagamenti dall’8 al 31 dicembre 2020 utilizzando bancomat o carta di credito, solo ed esclusivamente nei negozi fisici. Ai fini del bonus Natale, infatti, non saranno considerati gli acquisti effettuati online.

Come aderire al cashback?

Bisogna, come abbiamo anticipato, scaricare l’app IO e registrare il proprio IBAN e le carte di credito con le quali si intende partecipare al cashback. E’ necessario, poi, inserire anche il proprio codice fiscale e si può fare nel seguente modo: nell’app IO scegliere la sezione “Portafoglio” e alla voce “metodi di pagamento” inserire le carte di credito e l’IBAN.

A questo punti si è pronti per partire a fare le proprie spese con la consapevolezza che il 10% di quanto speso, poi, verrà rimborsato.

Attenzione per ogni singola spesa vige la soglia dei 150 euro: per ogni pagamento, quindi, il massimo che si può ottenere come rimborso è di 15 euro. Facciamo un esempio: se decido di comprare uno smartphone che costa 450 euro, non riceverà 45 euro di rimborso ma soltanto 15. Per ogni pagamento se l’importo è superiore ai 150 euro saranno rimborsati solo 15 euro.
In ogni caso nella sezione Portafoglio dell’app IO sarà possibile tenere traccia di tutte le transazioni effettuate.