Bonus Decreto Sostegni, sarà compatibile con RdC, Rem e Naspi? Ecco cosa c’è da sapere

Bonus Decreto Sostegni, sarà compatibile con RdC, Rem e Naspi? Ecco cosa c'è da sapere

Bonus da 1.000 euro nel Decreto Sostegni: ecco con quali indennità potrebbe essere cumulabile.

In attesa della pubblicazione definitiva del decreto Sostegni in Gazzetta Ufficiale, sorgono diversi dubbi per quanto riguarda i prossimi bonus e ristori. In particolar modo, tra questi, rientrerà il bonus da 1000 euro: un’indennità destinata a lavoratori stagionali, intermittenti e partite Iva.

Sono diverse le domande che i cittadini si stanno ponendo in merito alla sua compatibilità (o incompatibilità) verso le altre indennità: più specificatamente verso il RdC, Rem e disoccupazione Naspi. È chiaro che, fino a quando, non ci sarà la pubblicazione del decreto Sostegni in Gazzetta Ufficiale, non vi è nulla di assodato. Tuttavia, possiamo già dare qualche piccola anticipazione, cominciando a fare chiarezza sui relativi dubbi.

Bonus da 1.000 euro e Reddito di emergenza

Partiamo innanzitutto dalla compatibilità tra il bonus da 1000 euro e il Reddito di emergenza. Come viene anche spiegato dal portale “Proiezionidiborsa”, a quanto pare, secondo quello che è stato pubblicato dall’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, il bonus non dovrebbe essere compatibile con l’indennità Rem, questo perché entrambi i sostegni non sono cumulabili tra loro.

Bonus da 1.000 euro è compatibile con Rdc e disoccupazione Naspi?

Invece, per quanto riguarda il bonus e il suo rapporto di compatibilità con il Reddito di cittadinanza, contrariamente a quanto si possa pensare, l’indennità potrebbe essere cumulabile con il sussidio del Rdc. Come viene specificato dall’INPS, infatti, i lavoratori che percepiscono un’indennità Covid che appartengono ad un nucleo familiare che percepisce il Reddito di Cittadinanza, possono beneficiare di entrambi i sussidi, procedendo ad integrazione: ovvero, se l’ammontare del Rdc risulta inferiore rispetto all’indennità Covid, verrà integrato il beneficio del Reddito di Cittadinanza. Come viene stabilito dall’art. 84, comma 13, del DL 34/2020, questo aumento sarà portato fino all’ammontare della stessa indennità Covid e dato per ciascuna mensilità.

Infine, in merito alla compatibilità tra bonus da 1000 euro e disoccupazione Naspi, non vi sono ancora informazioni sufficienti per confermare o meno tale compatibilità. In teoria, per le indennità di disoccupazione, dovrebbe valere la regola delle indennità di tipo omnicomprensive: ciò significa che questo genere di sussidio è compatibile e cumulabile con altri benefici.

Pertanto, a condizione che non vengano apportate delle eccezioni al momento dell’approvazione del Decreto Sostegni, il bonus, teoricamente, dovrebbe essere compatibile con le indennità di disoccupazione in particolare quelle relative alla Naspi, DIS-Coll e disoccupazione agricola.

Al momento, come ribadito poc’anzi, fino a quanto non avverrà la pubblicazione ufficiale del decreto Sostegni in GU, non è possibile fornire delle risposte certe in merito alla compatibilità o incompatibilità del bonus da 1000 euro. Oltre a questo, però, bisogna aggiungere che, all’interno del testo del nuovo decreto, oltre al bonus da 1000 euro dedicato ai lavoratori stagionali, intermittenti e Partite Iva, ci saranno anche altri bonus e sussidi, dedicati alle categorie maggiormente colpite dall’emergenza Covid, in merito ai quali sicuramente bisognerà fare chiarezza per quanto riguarda la loro compatibilità verso le altre indennità percepite.