Autore: Sailor News

Soap Opera - Anticipazioni

Beautiful, puntate americane: Taylor potrebbe venire in soccorso di Thomas

Il manichino Hope fa impazzire Thomas e Taylor potrebbe venire in suo soccorso nelle prossime puntate di Beautiful.

Inquietanti sono le anticipazioni americane di Beautiful. Dalle trame delle puntate della seguitissima soap statunitense emergono scene a dir poco surreali. Thomas porterà avanti la sua amicizia con il manichino Hope, il quale prenderà vita solo per ricordargli di far fuori Liam e di saltare addosso alla madre della piccola Beth. Tutte richieste che fanno inorridire non solo Thomas, ma anche i fedeli telespettatori della longeva soap statunitense, i quali si chiedono anche che fine ha fatto Taylor Hayes e se avrà un ruolo importante in questa nuova storyline con protagonisti i suoi figli.

Thomas di Beautiful, vittima di un grave disordine mentale

A spiegare il deragliamento della psiche di Thomas ci ha pensato Brad Bell, il capo sceneggiatore e produttore di Beautiful. Nella sua recente intervista americana ha dichiarato di aver voluto focalizzare l’attenzione del pubblico e dei media sul legame che si è instaurato tra il manichino Hope e il fratello di Steffy. Appare molto chiaro che il giovane stilista è vittima di un disturbo paranoide di personalità, nonostante negli ultimi mesi Thomas fosse riuscito a guarire dall’ossessione per la giovane Hope e ad accettare il suo matrimonio con Liam. Un paio di botte in testa potrebbero aver mandato all’aria tutti i suoi progressi verso una positiva redenzione.

Il produttore di Beautiful rivela che prossimamente si approfondirà la psiche di Thomas

Durante una recente intervista, il capo sceneggiatore di Beautiful ha raccontato di voler approfondire il personaggio di Thomas e di mettere alla prova gli attori Matthew Atkinson e Annika Noelle, la quale presta anche la voce al manichino Hope. Brad Bell ha aggiunto di aver avuto questa brillante idea quando ha comunicato ai media che, a causa del Covid-19, avrebbe messo in scena i manichini per girare le scene molto passionali e intime. Da qui, gli è nato l’idea di far riemergere la più profonda parte oscura di Thomas, che si manifesta in lui tramite la bambola realistica, il quale prenderà vita solo per spingerlo a inseguire le sue più profonde ossessioni.

Il produttore della soap statunitense ha detto di aver puntato tutto sul personaggio di Thomas perché era andato fino in fondo con la storia dello scambio di culle. Per Bell, dunque, è sembrato un modo geniale e meraviglioso dedicare un nuovo capitolo che approfondisce la psiche del giovane stilista, ed è convinto che questa storyline attirerà l’attenzione anche dei talk show che non parlano mai di soap.

Beautiful, Bell parla di Taylor: ’È parte fondamentale della soap’

I fedeli telespettatori di Beautiful sono molto presi da questa amicizia tra Thomas e il manichino Hope e si chiedono se Taylor Hayes avrà un ruolo importante in questa storyline. Il produttore della soap statunitense ha dichiarato chiaramente che amerebbe se la psichiatra Hayes tornasse quando la storia richiederà la sua presenza. Per il capo sceneggiatore della soap a stelle e strisce, l’attrice Hunter Tylo è sempre stata una parte importante di Beautiful e che non escluderebbe mai la possibilità di un suo ritorno. Quindi Taylor potrebbe tornare in soccorso di suo figlio Thomas. Leggi anche: l’incontro surreale tra Hope e il manichino di Thomas