Autore: Giacomo Mazzarella

Concorsi pubblici

Assunzioni di 98 operai alla Zecca dello Stato in varie Regioni, scadenza il 5 agosto

L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano ha partorito il programma di assunzioni di 98 operai in diverse Regioni d’Italia

Una importante ricerca di personale è quella che fuoriesce dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. Infatti si cercano 98 operai da dislocare oltre che a Roma e nel Lazio, dove la Zecca ha la sede principale, anche in Puglia e nella Valle d’Aosta. Ecco tutto ciò che c’è da sapere riguardo a questa ricerca di personale da parte di un ente che è controllato direttamente dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e che avvia questa ingente ricerca di personale per le sue sedi.

Ricerca di personale Zecca dello Stato per Lazio, Puglia e Valle d’Aosta

La Zecca dello Stato quindi è alla ricerca di 98 operai. Le sedi di lavoro che riguardano questa ricerca di manodopera da parte dell’Istituto Poligrafico, sono in Puglia, nella Valle d’Aosta e naturalmente nel Lazio. Il personale ricercato è di due tipologie, cioè operai di produzione specializzati ed operai di produzione junior. Per la prima ricerca i posti disponibili sono 28, mentre per la seconda ricerca ce ne sono 70.

Per candidarsi occorre essere maggiorenni ed avere un diploma di scuola media di secondo grado, la scuola superiore. Infatti basta essere in possesso di un diploma quinquennale conseguito presso un istituto tecnico o anche professionale. Nessuna laurea quindi è richiesta, nemmeno per chi intende partecipare alla selezione per operaio specializzato.

Cosa viene chiesto ai candidati che verranno presi

Come dicevamo, per gli operai junior, che saranno formati direttamente in azienda, non essendo necessaria la loro specializzazione rispetto agli oper5ai specializzati, ci sono 70 posti a disposizione. La stragrande maggioranza degli operai junior saranno impiegati nella sede di Roma. Infatti a Roma finiranno 55 dei 70 operai junior , mentre 5 saranno presi per la sede di Foggia, in Puglia e 10 per la sede di Verres, in Valle d’Aosta.

Le assunzioni saranno con contratto di apprendistato professionalizzante della durata di 3 anni. Possono partecipare alla selezione i candidati che hanno massimo 29 anni di età alla data di presentazione della domanda (30 anni di età non ancora compiuti). Per quanto concerne gli operai specializzati invece, i posti sono 28 e non riguardano la sede di Verres. Infatti saranno assunti 15 operai specializzati per la sede della Zecca di Foggia e 13 per quella di Roma.

Per gli operai specializzati le assunzioni saranno con contratti a tempo indeterminato e con orario di lavoro a tempo pieno. Per candidarsi sarà necessario inviare la propria domanda di partecipazione entro le ore 14 del 5 agosto. La domanda è telematica e se ne occupa la nota azienda di fornitura di lavoro interinale, GiGroup Spa. Per le informazioni utile a chi volesse candidarsi, sul sito ufficiale dell’istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, c’è on line il bando con tutte le info utili.