Autore: Luigi Mercantile

Serie tv e Fiction

15
Ott

Watchmen, Damon Lindelof: «La serie è concepita per una sola stagione»

Secondo il creatore della serie HBO, Watchmen è stata concepita per una sola stagione.

Nonostante l’ansia per l’attesa e la paura che Watchmen possa deludere le aspettative, gli appassionati di serie televisive stanno aspettando lo show della HBO più di qualunque altra serie al mondo. Dopo la conclusione di Game Of Thrones, l’HBO aveva bisogno di un cavallo di battaglia che potesse colmare il vuoto lasciato dalla serie basata sui romanzi di George R.R. Martin.

Durante il Comic-Con di New York, il creatore di Watchmen, Damond Lindelof, sceneggiatore della famosissima serie Lost e di Leftovers, ha rivelato qualche dettaglio interessante riguardante lo show: «Vogliamo vedere come viene accolta da voi ragazzi. Se dopo la release dello show scopriamo che se ne parla molto e che sarete desiderosi di saperne di più, allora prenderemo in considerazione una seconda stagione. Vogliamo offrire nove episodi che raccontino una storia completa, totale e sorprendente».

Da un lato questa notizia potrebbe essere accolta con un po’ di delusione da parte degli amanti delle lunghe serie che accompagnano i telespettatori per sei o più stagioni, ma d’altro canto è anche vero che una delle cose peggiori che può accadere ad uno show è il continuare senza avere molto altro da dire.

Lindelof ha creato un parallelo tra i nove episodi che comporranno la serie e i 12 capitoli in cui è diviso il fumetto di Alan Moore: «Una delle cose che rende perfetto l’originale è che i 12 numeri della graphic novel hanno un inizio, una parte centrale e una fine. Sapevamo che dovevamo fare lo stesso. Abbiamo scritto questi nove episodi pensando alla soluzione di ogni mistero e ogni domanda. Non volevamo che finisse con un cliffhanger per la seconda stagione».

Dove vedere Watchmen

Il primo episodio di Watchmen andrà in onda il 20 Ottobre e sarà trasmesso da Sky Atlantic in contemporanea con gli USA.