Autore: Antonietta Canale

Serie A Tim - Calcio

4
Gen

Spal-Verona: info tv streaming e probabili formazioni

Tutte le informazioni su come seguire la gara in tv e streaming e le probabili formazioni.

La seconda partita della diciottesima giornata di Serie A vedrà di fronte Spal e Verona. Le due formazioni hanno una situazione di classifica diametralmente opposta. La squadra ferrarese non sta disputando una buona stagione ed infatti è penultima in classifica con soli 12 punti ed ha necessità di portarsi a casa l’intera posta in palio per cercare di allontanarsi dalla zona retrocessione. Gli scaligeri, invece, hanno già conquistato 19 punti e si trovano in una buona posizione di classifica. Il match si annuncia, dunque, molto combattuto per cui vediamo subito dove vederlo in tv e streaming e le probabili formazioni.

Spal-Verona: info tv-streaming, la diretta su Sky alle 15.00

Spal-Verona prenderà il via alle ore 15.00 di domani e sarà trasmessa in tv da Sky. Per non perdervi nemmeno un minuto della sfida del Mazza, vi basterà sintonizzarvi su Sky Sport Serie A HD, canale 202 del satellite e fibra e 484 del digitale. Se preferite la visione streaming, la partita sarà disponibile per tutti gli abbonati alla piattaforma satellitare anche in questa modalità tramite l’applicazione per dispositivi mobili, Sky Go. Inoltre sarà visibile anche su Now Tv, il sito streaming di Sky al quale si potrà accedere tramite apposito abbonamento.

Spal-Verona: probabili formazioni

Semplici, per la delicata sfida tra la sua squadra ed il Verona si affiderà ai suoi uomini migliori disposti in un 3-5-2 con difesa composta da Igor, Vicari e Tomovic. A centrocampo agiranno Kurtic e Strefezza sugli esterni con Kurtic, Missiroli e Valoti all’interno. La coppia d’attacco sarà composta da Petagna che ha regalato alla sua squadra l’importantissima vittoria contro il Torino prima della sosta e Di Francesco.

Juric, invece, dovrà fare fronte all’infortunio di Empereur che non sarà del match a causa di una lesione di primo grado al bicipite femorale sinistro e alla squalifica di Amrabat (quest’ultimo al centro di voci di mercato che lo vorrebbero vicino al Napoli per la prossima stagione). A causa di questi problemi, il tecnico degli scaligeri sceglierà una difesa obbligata composta da Rrahmani, Gunter e Kumbulla. A centrocampo, agiranno Faraoni e Verre sui laterali mentre nella zona mediana ci saranno Pessina, Veloso e Lazovic. In attacco ci sarà la coppia Zaccagni e Di Carmine.

Spal-Verona: i precedenti in Serie A

Spal e Verona si sono incontrate a Ferrara 26 volte con un bilancio che rivela equilibrio tra le compagini. Le vittorie degli spallini sono sette mentre i pareggi 13 e le vittorie scaligere sei. Tuttavia, le due squadre si sono sfidate soltanto due volte nella Serie A a girone unico. La prima volta risale alla stagione 1957/58 terminata con il punteggio di 1-1. L’ultima, invece, è risalente a due stagioni fa, quando il match terminò 2-2 con un’incredibile rimonta della Spal. La compagine scaligera andò in vantaggio 2-0 con le reti di Cerci e Caceres, ma nelle battute finali della partita, gli estensi raggiunsero la parità grazie ai gol messi a segno da Paloschi e Antenucci.