Qatar 2022: domenica 20/11 al via i campionati mondiali di calcio. Ecco dove guardare le partite

Qatar 2022: domenica 20/11 al via i campionati mondiali di calcio. Ecco dove guardare le partite

Sara la sfida tra Qatar e Ecuador a dare il via ai 22esima mondiali di calcio, i primi giocati in autunno

Domenica 20 novembre ore 19 locali (le 17 in Italia) allo stadio Stadio Al-Bayt di Al Khor calcio d’inizio dell’edizione numero 22 della Coppa del Mondo di calcio. Un’edizione che, per la seconda volta consecutiva, non vedrà in corsa la nazionale azzurra, eliminata negli spareggi dalla Macedonia del Nord.

La partita inaugurale, della prima edizione nella storia che si gioca nel periodo autunnale, vedrà in campo i padroni di casa del Qatar, all’esordio nella competizione mondiale, contro l’Ecuador, che è, invece, alla sua quarta partecipazione. Le due squadre fanno parte del gruppo A insieme a Senegal e Olanda.

Ultima edizione a 32 squadre, dal 2026 si cambia

Saranno 32 le squadre partecipanti al campionato mondiale di calcio di Qatar 2022, ultima edizione con questo numero di squadre visto che nell’edizione 2026, che si disputerà congiuntamente negli Stati Uniti, in Messico e in Canada, le nazionali partecipanti saliranno a 48 unità con una formula rivoluzionata.

Nell’edizione araba che sta per iniziare, le squadre saranno suddivise in otto gironi all’italiana, di quattro squadre ciascuno, che promuoveranno alla fase ad eliminazione diretta le prime due classificate di ciascun raggruppamento. La prima fase terminerà il 2 dicembre; ottavi di finale dal 3 al 6 dicembre; quarti di finale il 9 e 10 dicembre; semifinali il 13 e 14 dicembre; finale per il terzo posto il 17 dicembre; finalissima domenica 18 dicembre alle ore 16 italiane. Tutte le partite saranno trasmesse in diretta su Rai 1, Rai 2 o Rai Sport e in streaming su Rai Play.

Questi gli otto gironi di Qatar 2022

  • Gruppo A: Qatar, Ecuador, Senegal, Olanda
  • Gruppo B: Inghilterra, Iran, USA, Galles
  • Gruppo C: Argentina, Arabia Saudita, Messico, Polonia
  • Gruppo D: Francia, Australia, Danimarca, Tunisia
  • Gruppo E: Spagna, Costa Rica, Germania, Giappone
  • Gruppo F: Belgio, Canada, Marocco, Croazia
  • Gruppo G: Brasile, Serbia, Svizzera, Camerun
  • Gruppo H: Portogallo, Ghana, Uruguay, Corea del Sud