Autore: Luca D

PlayStation - Xbox

19
Mar

Sony annuncia data d’uscita e caratteristiche tecniche della nuova PlayStation 5

Nella giornata di ieri, Sony ha presentato la nuova PlayStation 5: uscirà entro la fine dell’anno ed avrà delle caratteristiche tecniche formidabili, ma forse non al livello della Xbox Series X.

Nella giornata di ieri Sony ha finalmente annunciato in via del tutto ufficiale l’uscita della nuova Playstation 5. La presentazione è stata tenuta da lead system architect Mark Cerny che ha svelato quasi tutti i segreti della nuova playstation: dalla data d’uscita, alle caratteristiche tecniche, passando per la retrocompatibilità ed il design.

Agli occhi dei più esperti non è stata una presentazione spumeggiante. Nonostante l’annuncio le quotazioni di Sony in borsa sono lievemente calate. Secondo gli addetti ai lavori il motivo dietro questo calo sarebbe il fatto che, dal punto di vista prettamente tecnico e performante, la console presentata da Microsoft, la nuova Xbox Series X, avrebbe raggiunto un livello leggermente superiore. Secondo altri, invece, la presentazione è stata impostata e condotta nel modo sbagliato. Mark Cerny avrebbe reso questa prima presentazione troppo tecnica e dettagliata e poco entusiasmante.

Data d’uscita della PS5

Non c’è ancora una data precisa, ma la nuova console sarà disponibile al pubblico entro la fine del 2020. E’ molto probabile che il lancio avverrà un paio di mesi prima di Natale, in modo da ottimizzare la sua diffusione grazie al Black Friday e, appunto, al Natale e alle sue vacanze.

Specifiche tecniche della Playstation 5

Come già anticipato, fermandoci solo ed esclusivamente alle specifiche nude e crude, sembra che la nuova versione della Xbox di Microsoft sia lievemente superiore alla nuova playstation 5. Per chi mastica tecnologia tutti i giorni o comunque per i più esperti, di seguito sono riportate le specifiche tecniche complete rilasciate da Sony:

  • CPU: 8x Zen 2 Cores at 3.5GHz
  • GPU: 10.28 TFLOPs, 36 CUs at 2.23GHz (frequenza variabile)
  • Architettura GPU: RDNA 2 personalizzata
  • Memoria: 16GB GDDR6/256-bit
  • Larghezza di banda della memoria: 448GB/s
  • Spazio d’archiviazione interno: Custom 825GB SSD
  • Throughput I/O: 5.5GB/s (Raw), Typical 8-9GB/s (Compresso)
  • Spazio d’archiviazione espandibile: NVMe SSD Slot
  • Spazio d’archiviazione esterno: USB HDD Support
  • Lettore ottico: 4K UHD Blu-ray Drive

Design e controller

Se le caratteristiche tecniche sono state svelate tutte o quasi, non possiamo dire altrettanto del design. Durante la conferenza di presentazione, Mark Cerny non si è lasciato sfuggire tante notizie a riguardo. Probabilmente se ne parlerà tra alcuni mesi in modo da aumentare l’attesa nei fans.

Il design dovrebbe comunque essere nuovo rispetto al precedente e a tratti rivoluzionario, così come i controller. È stato infatti rivelato che il “DualShock 5” differirà dal precedente controller per due caratteristiche fondamentali: abbandonerà la vecchia vibrazione e proporrà dei grilletti programmabili dagli sviluppatori in grado di restituire una sensazione di resistenza differente a seconda dell’azione compiuta.

Suoni e retro compatibilità

Grandi novità sono attese anche nel campo dei suoni e della percezione di essi. Il team promette che i suoni risentiranno dell’effetto 3D, avranno quindi intensità e luoghi di provenienza estremamente realistici e riusciranno a coinvolgere il giocatore in un’atmosfera coinvolgente a 360 gradi.
Al contrario di quanto speravano i fan di lunga data, la console non sarà retro compatibile con Playstation 2 e 3 e presenterà notevoli limitazioni anche nella retro compatibilità con l’ultima PlayStation 4.