Autore: Francesca Rogano

S.S. Lazio

11
Lug

Lazio: Sono arrivati a Roma i manager di Milinkovic e Luis Alberto

Si decide in queste ore il futuro di Milinkovic e di Luis Alberto. Doppio vertice della Lazio con i due procuratori

Continua il calciomercato estivo e anche in casa Lazio, in questo caldo Luglio è tempo di arrivi e partenze, questi per Tare sono veramente dei giorni di fuoco e sembra proprio che 24 ore siano poche per tutti gli impegni che ha.
Infatti in questo periodo Igli Tare è sempre, costantemente in viaggio in un tour de force infinito fatto di partenze improvvise, ritorni a Roma alla velocità della luce e soprattutto di trattative su trattative con gli altri club.

Lazio: Le partenze e i ritorni all’ultimo minuto di Igli Tare

Meno di 24 ore fa Tare si trovava fuori Roma, più precisamente era nella città di Madrid (dove è arrivato ad inizio settimana dopo aver lasciato Londra) per incontrare il manager di Bruno Jordao, Wallace e Pedro Neto, il signor Jorge Mendes.
L’incontro tra il ds e il manager era finalizzato alla chiusa dell’affare con il Benfica per Neto e Jordao, un’operazione questa che se andasse in porto farebbe incassare alla Lazio ben 20 milioni di euro.

Da quanto si è potuto apprendere nelle scorse settimane, i due club sarebbero riusciti a trovare un accordo soddisfacente, quindi probabilmente la visita di Tare a Madrid potrebbe essere servita a siglare il patto.
Contemporanramente, A Roma sono arrivati i manager di Milinkovic e Luis Alberto, quindi il ds della Lazio non ha perso tempo ed è rientrato nella città eterna il più velocemente possibile.

Milinkovic e Luis Alberto: La trattativa

Tra i giocatori in uscita dalla Lazio c’è Milinkovic, a cui sarebbero interessate sia lo United sia il PSG, quest’ultimo però potrebbe partire all’attacco solo dopo aver risolto la questione di Neymar, che a quanto sembra potrebbe nuovamente tornare al Barcellona. Comunque sia per arrivare a Milinkovic ci voglio 100 milioni di euro, infatti la Lazio non ha intenzione di cederlo per una cifra inferiore mentre, gli accordi con il manager del giocatore al momento non sono ancora stati stipulati. Invece in entrata è molto probabile l’arrivo di Luis Alberto, che proprio oggi è atterrato a Roma insieme al suo procuratore per definire con la società biancoceleste sia il suo contratto, sia gli accordi per il suo trasferimento.

Finalmente questa potrebbe essere l’occasione per capire se davvero l’affare si farà, perché dopo che il Presidente Lotito aveva dichiarato: "Luis Alberto? Vedremo" lo stesso giocatore aveva dato risposte parecchio ambigue. Infatti lo spagnolo è sempre stato molto abile a non far trasparire nulla su un suo possibile futuro nella Lazio, perché comunque segretamente spera che la squadra della sua vita, ovvero il Siviglia faccia un’offerta.