Autore: Luigi Mercantile

Inter

3
Feb 2020

Inter, Conte: «Eriksen aggiunge qualità alla rosa»

Antonio Conte ha parlato dopo la vittoria in campionato contro l’Udinese.

L’Inter non ha assolutamente intenzione di perdere il treno della Lazio e della Juventus e grazie alla vittoria rimediata contro l’Udinese, la squadra di Conte resta in gioco per la vittoria dello scudetto.
Al termine del match, Antonio Conte ha parlato della prestazione della sua squadra e non solo.

La prestazione contro l’Udinese

Conte si è detto contento della prestazione dei suoi perché l’Udinese è una squadra molto attenta e poteva creare diversi problemi all’Inter, ma i nerazzurri hanno meritato di vincere e sono riusciti a strappare il risultato anche grazie ai cambi che la squadra di Milano può effettuare in questo momento. Conte ha criticato la sua squadra per una sola ragione perché negli ultimi 10 minuti la squadra si è abbassata troppo e l’ex allenatore della Juve ha affermato che sotto questo aspetto devono ancora migliorare.

La partita di Eriksen

Dopo una trattativa molto lunga, tra smentite e conferme da parte di Ausilio, alla fine l’Inter è riuscita ad acquistare il danese Eriksen, giocatore molto talentuoso ex Tottenham, per soli 20 milioni di euro, una cifra molto bassa se rapportata ai prezzi del mercato attuale.
Eriksen ha giocato per circa un’ora contro l’Udinese e Conte è stato felice della prestazione perché secondo l’allenatore il calciatore è riuscito ad entrare in maniera positiva nel gruppo. Conte avrebbe preferito farlo esordire tra qualche partita, ma a causa di infortuni il suo debutto è stato anticipato, ma nonostante ciò la sua prestazione è stata buona. Secondo Conte, il danese deve solo crescere sul piano dell’intensità.

La doppietta di Lukaku

Romelu Lukalu è il capocannoniere dei nerazzurri e anche questa volta, grazie alla sua doppietta, l’Inter ha potuto vincere il match. Il belga, insieme al compagno di reparto Lautaro che al momento è squalificato, è uno dei giocatori più importanti dell’Inter, ma nonostante le due reti segnate, Conte ha ammesso che Lukaku non ha giocato la sua migliore partita, ma è comunque felice di essere riuscito a portarlo in Serie A e i gol che ha segnato parlano per lui.

Il recupero di Handanovic

Conte ha parlato anche del ritorno dell’infortunato Handanovic perché tra una settimana ci sarà il derby contro il Milan e spera che il portiere possa recuperare per il match, ma nonostante ciò Conte si è detto soddisfatto della partita di Padelli che si è fatto trovare pronto.