Game of Thrones: è ufficiale gli Spin-off saranno 5!

Le voci che giravano sui 5 possibili Spin-off di Game of Thrones sono state confermate.

HBO conferma che saranno 5 gli Spin-off che vedranno protagonista l’ambientazione di Game of Thrones. Ancora non si sanno i dettagli su quali saranno le trame, se si tratterà di sequel, prequel, spin-off dedicati ad altri personaggi o storie alternative ambientate a Westeros. George R. R. Martin lo aveva già annunciato qualche tempo fa.

Come si sta muovendo HBO

Game of Thrones, è ormai noto, rappresenta uno dei più grandi successi televisivi degli ultimi anni in termini di ascolti, tratta dalle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R. R. Martin sin dal suo esordio ha riscosso un successo pazzesco.

Ciò che fa di Game of Thrones una saga fantasy che va oltre ogni aspettativa è il suo grande intreccio tra i personaggi che in un modo o nell’altro vanno a intersecarsi tra loro in un gioco di potere estremamente complesso. La caratterizzazione di ogni singolo personaggio rimane sempre fedele allo stesso, anche durante la crescita psicologica.

HBO non vuole rassegnarsi al fatto che la prossima sarà l’ottava e ultima stagione, vuole continuare a cavalcare l’onda di Game of Thrones anche a rischio di esaurirne l’appeal ed è proprio per questo motivo che ha dichiarato in via ufficiale 5 Spin-off interamente dedicati alla saga.

Per far fronte a 5 nuove storie di cui alcune probabilmente soltanto ambientate nell’universo di Game of Thrones, HBO continua ad affidarsi nelle mani dello scrittore George Martin al quale verranno affiancati alcuni sceneggiatori per cominciare a stabilire le linee guida delle nuove storie.

Al momento HBO sembra essersi accordata con quattro sceneggiatori di tutto rispetto, tra i nomi troviamo quello di Max Borenstein (Godzilla), Jane Goldman (Kick-Ass e Kingsman), Brian Helgeland (Mystic River) e Carly Wray (Westworld). La casa produttrice sembra quindi essersi data parecchio da fare nell’assunzione di figure di spicco nel campo della sceneggiatura.

Non è ancora chiaro se HBO prenderà con sé un nuovo sceneggiatore per il presunto quinto Spin-off o se una delle sopracitate figure si occuperà di due di questi. Sta di fatto che con nomi del genere HBO sembra aver fatto delle scelte ben ponderate, soprattutto per quanto riguarda Carly Wray che, occupandosi di una serie complessa come Westworld, offre sicuramente una garanzia unica alle nuove serie in arrivo.

Ciò che è certo al momento è che le nuove serie dedicate a Game of Thrones vedranno la luce alla conclusione della serie principale, ci sarà quindi da aspettare parecchio per conoscere i nuovi dettagli.

Come andrà a finire Game of Thrones?

La settima stagione della famosa serie televisiva era stata composta da soltanto sei episodi, particolare che ha lasciato di stucco tutti i fan in quanto si tratta della stagione più breve di Game of Thrones che si sia mai vista.

I motivi di una stagione così breve non sono ancora chiari, ma lo sviluppo sella trama della settima stagione ha subito non pochi attacchi da parte della critica in quanto troppo veloce e troppo dedita a ciò che tutti si aspettavano.

Il particolare di Game of Thrones è sempre stato quello di non poter stare tranquilli perché qualunque personaggio sarebbe potuto morire da un momento all’altro, in questa ultima serie non è stata percepita la stessa paura; questo perché vi è stato un netto distaccamento dall’opera originale che, purtroppo, ancora non si è conclusa e non si sa se mai giungerà alla fine dati i numerosi impegni di Martin.

Non resta che attendere l’ottava e ultima stagione per essere certi che non verrà rovinato il finale di una serie che oramai, ha fatto la storia.