Game of Thrones: special guest e new entry nel cast della settima stagione

In attesa della settima stagione di Game of Thrones, i produttori alimentano la curiosità dei fan della serie annunciando special guest e new entry nel cast.

Mancano ancora quattro mesi, ma la settima stagione di Game of Thrones è senza dubbio la stagione più attesa dell’anno.

Nel frattempo i produttori David Benioff e D.B. Weiss e la HBO continuano ad incuriosire i fan della serie annunciando special guest e new entry nel cast di Game of Thrones.
Qualche settimana fa infatti il web era impazzito per i rumors sulla possibile presenza di un ospite d’eccezione proveniente direttamente dal mondo della musica.

Non sarebbe la prima volta che personaggi della musica si prestino per apparizioni in Game of Thrones: Will Champion, batterista dei Coldplay, il cantante Gery Lightbody. Persino band come i Sigur Ros e i Mastodon sono apparsi nelle scorse stagioni.

Quest’anno i rumors avevano come protagonista Ed Sheeran e si sono rivelati fondati: non soltanto la produzione ha confermato la sua presenza, ma lo stesso cantante lo ha fatto in un’intervista per Vanity Fair e su Twitter.

Ed Sheeran sarà una special guest, dunque lo vedremo soltanto per un episodio, e ancora non si sa nulla sul ruolo che potrebbe avere. Una cosa è però sicura: Ed Sheeran reciterà accanto a Maisie Williams, l’interprete di Arya Stark. La scelta non è affatto casuale dal momento che la produzione avrebbe deciso di contattarlo proprio per fare una sorpresa all’attrice, grande fan del cantautore 26enne.

Game of Thrones: new entry nel cast della settima stagione

Dalle special guest alle new entry definitive nel cast. Nella settima stagione infatti vedremo un altro volto noto, non della musica ma del cinema. Noto infatti per aver vestito i panni di un docente della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, anche in Game of Thrones ricoprirà un ruolo simile.

Si tratta di Jim Broadbent che tutti ricordiamo come il professor Lumacorno, docente di pozioni apparso per la prima volta in Harry Potter e il Principe Mezzosangue, sesto capitolo della saga.

Broadbent sarà presente in cinque dei sette episodi della prossima stagione e, da quanto ha dichiarato, interpreterà di nuovo i panni di un professore. Anzi, di un anziano «gran maestro».

Le teorie al riguardo sul web ovviamente non si sono fatte attendere: secondo i fan di Game of Thrones Jim Broadbent potrebbe vestire i panni di uno dei gran maestri della Cittadella, se non persino quelli di Marwyn il Mago, arcimaestro della Cittadella e nemico giurato dei Targaryen, dunque di Daenerys.

Ad alimentare le teorie e i rumors dei fan, il fatto che sul set abbia lavorato insieme a John Bradley, l’attore che interpreta Samwell Tarly.

Nell’ultima puntata della sesta stagione infatti avevamo lasciato il giovane Sam nella biblioteca della Cittadella, pronto ad intraprendere i suoi studi per divenire un gran maestro. Anche in questa serie Sam avrà un ruolo cruciale: lui è infatti il primo ad aver scoperto come uccidere un White Walkers.