Daydreamer, anticipazioni 3 marzo: il coraggioso gesto di Can

Daydreamer, anticipazioni 3 marzo: il coraggioso gesto di Can

Il Divit si getterà tra le fiamme per recuperare un oggetto molto prezioso per lui.

Can compirà un gesto molto coraggioso a Daydreamer. Le anticipazioni relative alla puntata in onda domani 3 marzo, rivelano che il Divit si getterà nel fuoco per recuperare una bandana appartenente a Sanem }e che per lui è molto preziosa. Nel frattempo, Mevkibe e Nihat accuseranno Emre di aver tradito Leyla, ma si tratterà soltanto di un grosso equivoco. Intanto, Huma ed Yigit porteranno avanti il loro piano mentre Mihiriban sarà convinta che l’incendio del capanno sia doloso. Infine, un bambino fuggirà di casa e tutti si mobiliteranno per cercarlo.

Daydreamer, anticipazioni 3 marzo: Mevkibe e Nihat accusano Emre di aver tradito Leyla

Le anticipazioni Daydreamer inerenti l’episodio in onda domani 3 marzo, rivelano che Can dopo aver sabotato la barca di proposito, chiederà a Sanem di poter restare da lei fino a quando la barca non sarà riparata. La ragazza accetterà e gli dirà che può stare nel capanno della tenuta. Nel frattempo, Deren, Ceycey, Muzzafer e Deniz cercheranno di far rinascere la Fikri Harika e contemporaneamente aiuteranno Bulut che lavora per Sanem.

Poco dopo, Aziz, annuncerà un importante lavoro per l’azienda che dovrà curare una pubblicazione per l’associazione che premierà Sanem come scrittrice dell’anno. Nel frattempo, Sanem sembrerà essere sull’orlo della pazzia e così Ceycey proporrà una cura a base di danzaterapia. Più tardi, Mevkibe e Nihat sospetteranno che Emre tradisca Leyla e così lo seguiranno mentre Huma proverà a convincere Aziz a tenere Sanem lontano da Can.

Quest’ultimo, però, sarà di parere opposto e chiederà con successo al figlio di realizzare il servizio fotografico che vedrà protagonista Sanem. Il servizio si rivelerà difficile, in quanto la ragazza avrà comportamenti che rasentano la follia. Poco dopo, Can, convinto che sia stato Yigit a bruciare il diario di Sanem, per incastrarlo, gli farà credere di avere un hard disk con le immagini del rifugio dell’anno precedente e che proverebbero la sua colpevolezza.

Intanto, Mevkibe e Nihat vedranno Emre regalare un gioiello ad un’altra donna e così alla presenza di Huma, lo accuseranno di essere come il padre. Nonostante l’equivoco, Huma vorrà vederci chiaro ed andrà da Aziz e lo troverà nel bel mezzo di una cena romantica.

Daydreamer, trama 3 marzo: Can si getterà nel fuoco per recuperare un oggetto prezioso

Il rifugio in cui abita Can andrà a fuoco e lui si getterà tra le fiamme per recuperare un oggetto molto prezioso per lui. All’esterno, Sanem sarà disperata, ma poi, il giovane uscirà indenne dall’incendio con in mano la bandana della giovane. Mihriban avrà il sospetto che l’incendio sia doloso e sospetterà che sia stata Huma.

Nel frattempo, Sanem, in seguito a questo evento, sembrerà aver dimenticato tutto il dolore provato nell’ultimo anno e non potrà nascondere le sue emozioni a Can. Lui, a sua volta la guarderà con sguardo sognante. Intanto, Leyla ed Emre diranno una bugia a Nihat e Mevkibe che saranno convinti che il ragazzo abbia un lavoro stabile e prestigioso.

Nel frattempo, Huma ed Yigit porteranno avanti il loro piano mentre Can sarà intento ad aiutare Aziz e la Fikri Harika a realizzare la pubblicazione che celebrerà Sanem. Proprio in quell’istante, si verrà a sapere che il piccolo Caner è fuggito di casa lasciando un biglietto nel quale annunciava di voler girare il mondo. Subito, si mobiliteranno per cercarlo e Ceycey e Muzzafer si inoltreranno nella foresta rischiando di venire attaccati da un orso.