Daydreamer, anticipazioni 23 marzo: l’intervento di Bulut

Daydreamer, anticipazioni 23 marzo: l'intervento di Bulut

Bulut si presenterà in commissariato e riuscirà a far scarcerare i membri della Fikri Harika.

L’intervento di Bulut si rivelerà fondamentale per i membri della Fikri Harika a Daydreamer. Le anticipazioni relative alla puntata in onda domani 23 marzo, rivelano che il ragazzo si presenterà in commissariato in qualità di avvocato e mostrando alla polizia i documenti che attestano l’innocenza di tutti loro, riuscirà a far scarcerare Deren, Ceycey, Muzzafer e Deniz.

Nel frattempo, Sanem e Can, dopo essere tornati alla tenuta verranno a conoscenza dell’irruzione della polizia in seguito alla denuncia di Cemal ed ovviamente chiederanno a tutti il motivo per il quale l’uomo ha deciso di denunciare tutti loro.

Daydreamer, trama 23 marzo: Bulut riesce a far scarcerare i membri della Fikri Harika

Yigit ha messo in atto il suo piano per distruggere la tenuta ed ha convinto Cemal, il marito di Ceren (la donna è una cliente di Sanem che rivende le sue creme con il suo nome e a prezzo maggiorato) a denunciare i membri della Fikri Harika per produzione e vendita di creme contraffatte. A seguito della denuncia dell’uomo, la polizia farà irruzione alla tenuta ed arresterà Deren, Ceycey, Muzzafer e Deniz sotto gli occhi di Bulut che inizialmente sembrerà non importargli nulla.

Poco dopo, l’uomo, come rivelano le anticipazioni Daydreamer inerenti l’episodio in onda domani pomeriggio, si presenterà in commissariato in completo elegante ed in qualità di avvocato. Il giovane, presenterà i documenti che dimostrano l’innocenza dei suoi amici e riuscirà così a farli scarcerare. I quattro, dunque, potranno tornare alla tenuta e gettarsi alle spalle questa brutta esperienza. Tuttavia, la battaglia legale con Cemal non si fermerà qui.

Daydreamer, spoiler 23 marzo: Sanem e Can tornano alla tenuta e vengono a sapere ciò che è successo

Sanem e Can sono rimasti in barca per un giorno intero durante il quale hanno avuto modo di parlare del loro rapporto e di fare finalmente pace con il loro passato scusandosi a vicenda per il male che si sono fatti. I due, lontano da tutto e tutti, ovviamente non saranno a conoscenza di ciò che è accaduto alla tenuta in loro assenza. Can e Sanem, ovviamente, torneranno finalmente a terra e si incammineranno verso la tenuta. Una volta giunti lì, verranno a sapere dell’irruzione della polizia che aveva arrestato tutti i suoi amici a seguito della denuncia di Cemal.

I due, ovviamente, rimarranno sconvolti da questa notizia e non riusciranno a capire per quale motivo, l’uomo abbia deciso di agire contro i membri della Fikri Harika se il vero truffatore è lui visto che insieme alla moglie falsifica e rivende le creme della Aydin. Riusciranno Can, Sanem e tutti i membri della Fikri Harika a contrastare Cemal? Non ci resta che attendere i prossimi episodi di Daydreamer per scoprire come evolverà questa vicenda.