Una colazione sana fa bene alla salute, ecco alcuni esempi

Uno studio americano ha dimostrato che una colazione sana e abbondante è utile per dimagrire negli anni. Di seguito si riportano alcuni esempi giusti su come fare colazione.

Una colazione ricca e consumata come pasto principale della giornata, aiuta nel corso degli anni a dimagrire o mantenere il peso.

Questo lo ha dimostrato uno studio pubblicato sul Journal of Nutrition, che ha esaminato le abitudini di ben 50.660 persone dai 30 anni in su, seguite in media per 7 anni nel corso della loro vita. L’obiettivo è quello di non ingrassare nel corso del tempo.

Inizialmente i ricercatori della School of Public Health di Loma Linda, in California, hanno invitato i partecipanti a compilare un questionario, specificando la loro storia medica, le pratiche alimentari, l’attività fisica.

Dalle riposte del questionario è emerso che le persone che hanno mangiato regolarmente solo uno o due pasti al giorno hanno avuto una diminuzione dell’Indice di massa corporea (IMC).

Invece, coloro che hanno mangiato più di tre pasti al giorno tendevano a ingrassare, e più i pasti consumavano, comprese le merende, maggiore era il guadagno di peso.

Le persone che facevano colazione regolarmente tendevano a perdere peso più di quelle che la saltavano. E, ancora più importante, i partecipanti il cui pasto più grande della giornata era la prima colazione hanno registrato una forte diminuzione del IMC, a differenza di coloro che hanno fatto di pranzo o cena il loro pasto principale.

Inoltre, saltare la cena contribuiva alla perdita di peso, così come lasciar passare 5 o 6 ore tra colazione e pranzo, astenendosi dagli spuntini. Infine, anche tra persone over 60 anni, chi faceva della prima colazione il pasto principale tendeva ad evitare il guadagno di peso tipico di questa fascia di età.

Alcuni esempi di colazione sana

Tutti sanno che la colazione è il pasto più importante della giornata, ma bisogna rispettare alcune regole fondamentali. Secondo molti nutrizionisti gli alimenti assunti a colazione devono contenere tutti i nutrienti essenziali.

Di fondamentale importanza sono le proteine, le vitamine, i grassi, i carboidrati e le fibre, tutto nelle giuste proporzioni. La classica colazione all’italiana non è un modello da seguire perché ricca di zuccheri che di certo non fanno benissimo all’organismo.

L’ideale sarebbe consumare a prima mattina:
un caffè o un tè e mangiare due fette di pane integrale con della ricotta spalmata, aggiungendo due noci e un frutto di stagione.

Oppure potremmo mangiare due uova sode, una fetta di pane integrale condita con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e un frutto di stagione.

Un altro esempio di colazione sana è costituito da quella con yogurt greco con l’aggiunta di una manciata di frutta secca.